Olympiacos: annunciato da Igor Milanovic

Igor Milanovic è il nuovo allenatore della squadra di pallanuoto maschile dell’Olympiakos, con il 57enne serbo che apre un nuovo capitolo nella storia del reparto.

Personaggio di spicco nel mondo della pallanuoto, Igor Milanovic è il nuovo allenatore dell’Olympiakos. Ciò che si è ampiamente discusso prima dei mondiali e dell’assunzione della guida tecnica dell’Olympiakos da parte di Milanovic sono i fatti, con il club del Pireo che annuncia l’inizio di una partnership con il 57enne tecnico serbo.

Per i “biancorossi” si apre un nuovo capitolo, con Igor Milanovic che sostituisce Theodoris Vlachos alla guida tecnica della squadra di pallanuoto maschile.

Igor Milanovich è nato il 18 ottobre 1965 e ha iniziato la sua attività sportiva all’età di 10 anni. Ha iniziato la sua carriera di allenatore al Partizan (2009-2014) e successivamente ha lavorato in Pro Reko, Galatasaray, Stella Rossa e Novi Belgrado.

Da allenatore ha, tra l’altro, due Champions League, tre campionati serbi, un campionato italiano e una Supercoppa LEN. A metà della scorsa stagione ha preso la guida del Novi Belgrado, che ha portato alla finale di Champions League, oltre a vincere il campionato serbo e la Lega Adriatica.

Nel 2011 ha portato il Partizan al vertice d’Europa, battendo la Pro Reco a Roma 11-7, avendo per i suoi giocatori Thodori Hatzitheodorou (attuale allenatore al PAOK) e Vladimir Vujasinovic (nuovo allenatore di Vouliagmeni), mentre la scorsa stagione ha lavorato con Angelos Vlachopoulos a Novi Belgrado.

Come atleta, il nuovo allenatore dell’Olympiakos è considerato uno dei migliori giocatori della storia. Ha giocato dal 1975 al 1989 al Partizan e ha continuato a vestire i cappelli di Mladost, Stella Rossa, Roma, Budvanska, Catalunya, mentre è stato anche membro integrante della nazionale serba.

Nella sua prima dichiarazione sul sito web del club, Igoe Milanovic ha dichiarato: “Sono felice di essere qui, è un onore rilevare l’Olympiacos, una squadra di grande tradizione. Venivo all’Olympiacos come giocatore, nel 1991, ma Non ce l’ho fatta, perché la federazione ha poi deciso di non gareggiare con quattro stranieri in una squadra.

Non posso fare a meno di venire all’Olympiakos ora, perché ho un ottimo rapporto con le persone qui al Pireo, Atene, Glyfada, mentre sono alla guida di una squadra storica e molto forte. Nella squadra in cui gioca Filipovic, abbiamo due attaccanti incredibili, molto forti, un portiere, regionale e, naturalmente, molti giocatori internazionali, molti nazionali greci, il che è molto importante.

La squadra ha qualità. Posso aiutare l’Olympiakos a giocare ancora meglio, darò il massimo, questa è una grande sfida per me. Possiamo arrivare lontano in Europa. Sono felice, ci auguro una stagione buona e ricca di successi. Spero di guidare questo grande club nella giusta direzione”.

Squadra precedente:

2009-14 Partizan (Serbia)
2014-15 Pro Reco (Italia)
Galatasaray 2015-18 (Turchia)
Stella Rossa 2019-20 (Serbia)
2021-22 Novi Belgrado (Serbia)

Titolo:

Partizan: LEN Champions League (2011), LEN Supercoppa (2011), Eurointer League (2010, 2011), Campionati serbi (2010, 2011, 2012), Coppe di Serbia (2010, 2011, 2012), Tom Hoad Cup (2011) .
Pro Reco: LEN Champions League, (2015), Campionato Italiano (2015) Coppa Italia (2015).
Galatasaray: Campionato Turco (2017).
Novi Belgrado: Lega Adriatica (2022), Campionato Serbo (2022).

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.