Il Dragačevski Sabor of Trumpeters, che si svolge a Guča, è ufficialmente entrato nella sua settima decade!

L’esclusivo festival della tromba, un evento tradizionale che ha reso famosa questa città della Serbia occidentale, si terrà per la 61a volta, dal 5 al 7 agosto, con un ricco programma culturale e artistico. Come accennato, RTS trasmetterà questo evento.

Anno dopo anno, il Festival attira molta attenzione da parte del pubblico nazionale ed estero, quindi gli organizzatori si aspettano un gran numero di visitatori e, oltre a un programma diversificato, annunciano anche novità che eleveranno il DPR al massimo livello, in termini di di produzione. SKYMUSIC è responsabile della completa realizzazione, visualizzazione e produzione tecnica del Festival e, secondo Milenko kari, l’obiettivo è preservare la tradizione di 61 anni insieme al miglioramento tecnico dell’evento.

“Il nostro compito è creare una piattaforma di festival di alta qualità e sottolineare e sostenere le tradizioni di questa regione, preservarle e renderle ancora migliori”. L’idea è quella di essere qualcuno che riporti questo Festival alle sue radici e lo presenti nel miglior modo possibile alle nuove generazioni, così come alle generazioni che sono qui da molto tempo”, sottolinea karić.

Il presidente della città, Milivoje Dolovi, ha sottolineato l’importanza dell’Assemblea per la nostra cultura e tradizioni, nonché per l’economia della regione, e ha espresso la speranza che il Festival della tromba di Guča possa presto ritrovare il suo antico splendore.

– Abbiamo firmato un contratto con SKYMUSIC per quattro anni, e sono sicuro che durante quei quattro anni riporteremo Sabor al suo antico splendore. Quello che vogliamo nei prossimi anni è elevare il Festival della Tromba al massimo livello attraverso il contenuto del programma che prepareremo qui, che rifletta il patrimonio culturale della nostra gente. Cercheremo di garantire che i ministeri competenti della cultura e il governo della Repubblica di Serbia riconoscano l’Assemblea della tromba Dragačevski come una manifestazione molto importante del patrimonio culturale della Repubblica di Serbia, perché abbiamo davvero molto da offrire – conclude Dolovi .

La festosa cerimonia di apertura del festival inizierà con l’alzabandiera delle bandiere parlamentari in compagnia di artisti, media e presentatori, e l’evento principale, il concorso finale dell’orchestra di trombe, riservato a domenica, a partire dalle 18, sarà sicuramente di grande interesse.

Il primo giorno si esibiranno Danica Crnogorčević e la sua band, mentre i re incoronati di Guče e i simboli del festival Dragačevsk, Boban e Marko Markovi, si esibiranno davanti al pubblico con la loro orchestra domenica, ultimo giorno evento. I visitatori avranno l’opportunità di godere del suono riconoscibile della Big Band, l’orchestra RTS, la cui esibizione, insieme all’orchestra di trombe di Ekrem Mamutovi e all’orchestra di trombe di Dejan Lazarevi, è prevista per sabato.

Una curiosità speciale durante il terzo giorno del festival è l’esibizione dell’Orchestra Nazionale RTS con i solisti ospiti Ana Bekuta, Snežana urišić e Dragica Radosavljević Cakana, la cui esibizione infonderà sicuramente l’atmosfera.

Il ricco e variegato programma musicale sarà completato da una varietà di contenuti culturali, dalle esibizioni della comunità culturale e artistica alle mostre di artigianato popolare e, come annunciato dall’Ente turistico “Dragachevo”, i visitatori possono aspettarsi una ricca offerta turistica.

Malvolia Cocci

"Studente. Avido evangelista del bacon. Ninja di Twitter per tutta la vita. Fanatico della birra. Pioniere del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.