“I BTS dovrebbero essere rimossi dal servizio militare”


Primo ingresso: lunedì 9 maggio 2022, 13:39

Il ministro della Cultura, dello sport e del turismo della Corea del Sud Huang Hee ha chiesto il rilascio dei BTS dal servizio militare.

Il Ministero della Cultura della Corea del Sud ha suggerito durante una conferenza stampa che i membri delle band k-pop di fama mondiale possano sostituire il servizio militare di due anni con programmi alternativi.


“È ora di creare un sistema per integrare figure culturali e artistiche come personale artistico”, ha affermato il ministro della Cultura sudcoreano, secondo l’agenzia di stampa Yonhap, in riconoscimento di figure premiate come atleti pluripremiati e artisti di musica classica e del loro ruolo nel rafforzare l’immagine della Corea del Sud all’estero”.


Il sistema di esclusione ha funzionato in modo efficace per offrire a coloro che hanno rafforzato la posizione del Paese sulla base delle loro eccellenti capacità maggiori opportunità di contribuire alla Corea del Sud, e non c’è motivo di trascurare questo campo popolare dell’arte e della cultura, ha proseguito.


Secondo l’attuale legge sul servizio militare della Corea del Sud, tutti i coreani adulti devono arruolarsi nell’esercito per circa due anni prima di compiere 30 anni. Ciò arriva dopo una modifica della legge alla fine del 2020, quando il limite di età è stato innalzato da 28 anni.


“Penso che qualcuno dovrebbe essere una voce responsabile in un momento in cui ci sono pro e contro contrastanti nel reclutare alcuni membri dei BTS”, ha aggiunto Huang Hei.


Jin è uno dei sette membri del gruppo, che presterà servizio militare fino a dicembre di quest’anno, quando compirà 30 anni questo mese.


Il ministro della Cultura della Corea del Sud ha anche osservato che spingere artisti pop di fama mondiale a porre fine alla loro carriera al culmine non sarebbe solo un’enorme perdita per la capitale culturale del paese, ma anche per il mondo intero.


Tuttavia, la sua proposta ha suscitato polemiche ed è stata osteggiata da alcuni residenti.

Ultimo aggiornamento: lunedì 9 maggio 2022, 15:47

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.