“Simile alla guerra di sterminio delle SS e della Wehrmacht”: Trittin paragona le azioni della Russia alla campagna nazista contro l’Unione Sovietica – politica

Il politico verde Jürgen Trittin ha paragonato le azioni della Russia in Ucraina all’invasione tedesca dell’Unione Sovietica durante la seconda guerra mondiale.

“Ora assistiamo al ritorno della Guerra di Conquista Imperiale. E in molti luoghi è simile alla guerra di sterminio delle SS e della Wehrmacht contro l’Unione Sovietica”, ha affermato il portavoce per la politica estera dei Verdi al Bundestag del supplemento “Zeit” di “Christ & World”.

Qualcosa è tornato qui dopo “80 anni, di tutte le cose tra i due paesi di cui è stata vittima la generazione di mio padre”, ha detto Trittin.

[Alle aktuellen Nachrichten zum russischen Angriff auf die Ukraine bekommen Sie mit der Tagesspiegel-App live auf ihr Handy. Hier für Apple- und Android-Geräte herunterladen.]

Trittin, classe 1954, ha parlato anche di suo padre, che era un SS Obersturmführer in Russia durante la seconda guerra mondiale. Secondo suo figlio, Klaus Trittin rimase in cattività sovietica fino all’inizio degli anni ’50. “Mio padre non era solo un prigioniero di guerra, ma un criminale condannato perché era un membro delle SS”, ha detto Trittin.

[Der Ukraine-Krieg und Berlin – immer wieder Thema in den bezirklichen Newslettern vom Tagesspiegel, kostenlos bestellen unter leute.tagesspiegel.de]

Ordina ora gratuitamente

In seguito ha parlato con suo figlio delle sue azioni, incluso il modo in cui ha ucciso persone, ha continuato Trittin: “Ci ha detto che lì era avvenuto un crimine straordinario. Sapevo da mia madre che era apparso come testimone contro altri autori. il suo passato criminale .”

Suo padre gli disse che tali crimini non dovevano essere ripetuti. Questo lo ha spinto politicamente, ha aggiunto Trittin. (epd)

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.