Il semi-laureato della scuola elementare “Savo Pejanovi” entra nella vita adulta: lascia che i tuoi antenati ti riconoscano e incontrino i tuoi coetanei

I diplomati della scuola elementare “Savo Pejanovi” hanno coronato i loro nove anni di scuola con una felice compagnia. Nel suo discorso agli studenti, il preside Zoran ukicmostra che la vita scolastica dovrebbe morire di fame come salire su una scala.

– La vita umana è composta da diverse fasi della vita, scuola materna, scuola elementare, scuola superiore, studio, lavoro, creazione della famiglia ed età pensionabile. Hai più che superato queste prime due fasi, seguite dalla terza, molto più seria, più responsabile, con più sfide, più rischi di errori. Entri in una nuova fase in cui inizia il periodo di “me” e il tuo processo decisionale personale sul tuo futuro.

All’aumentare del numero di passi, le possibilità di seguire i tuoi genitori diminuiscono, rimangono sul piedistallo da dove sei partito e tu vai avanti e per ogni passo devi assumerti la responsabilità personale. Siamo molto orgogliosi della nostra convivenza con voi finora, non vi dimenticheremo, spero che non dimenticherete nemmeno noi – ha detto Djukic.

Consigliava ai semi-laureati di non dimenticare mai da dove erano partiti, non importa quanto in alto e quanto lontano fossero andati, perché non avrebbero mai saputo cosa avevano raggiunto.

– Una persona non può scegliere il tempo in cui nascerà, o dove nascerà, o le occasioni e le circostanze in cui vivrà. Non dipende da te. Tuttavia, ciò che dipende da te e ciò che ci si aspetta da te, è essere una persona che è sempre e ovunque, in ogni occasione e in ogni circostanza, per essere riconosciuta come tale dai nostri antenati e incontrata dai contemporanei.

Infine, mi riferirò al pensiero del Vescovo Nikolaj “Se i viaggiatori sapessero quanti sassi ci sono nel selciato e quanti granelli di sabbia ci sono sotto il selciato, e se conoscessero i nomi di tutti gli alberi e di tutta l’erba che cresce lungo la strada.- che li aiuta, altrimenti sanno dove inizia il viaggio, e dove finirà, e da dove vengono e dove stanno andando! ”- ha detto ukić.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.