Rimozione di alcuni compiti dalla regina d’Inghilterra

Il principe di Galles, 73 anni, assumerà alcune delle funzioni ufficiali più impegnative, mentre eventi come l’apertura della sessione parlamentare annuale sono stati cancellati.


Questa è la prima volta in oltre un decennio i doveri della regina sono stati cambiati. Una fonte del palazzo ha sminuito il significato del cambiamento, dicendo che non si trattava di un cambiamento drastico, ma di un leggero “aggiornamento” dei doveri post-giubilari.


Il nuovo ruolo e i doveri della regina metteranno in risalto il sostegno alla famiglia reale più ampia, riducendo al contempo i doveri specifici che assumerà.


Continuerà a svolgere due ruoli chiave: capo di stato e capo della nazione. Il ruolo del capo dello stato include l’apertura della sessione annuale del parlamento, la nomina del primo ministro e la ricezione di visite di stato, compiti precedentemente elencati nell’elenco dei 13 punti.


Questi particolari doveri sono stati facilitati da un linguaggio vago che affermava che il ruolo della regina includeva un’ampia gamma di doveri parlamentari e diplomatici e che accettava solo altri capi di stato, ha affermato il giornale.


In qualità di Capo di Stato, la regina adempirà ai suoi doveri solo quando necessario o necessario. Dal 2 al 5 giugno, la Gran Bretagna celebra il platino di Elisabetta II, il suo 70° anno sul trono britannico, quando la regina 96enne non partecipa al Ringraziamento per la prima volta da quando ha governato la monarchia, e dopo la salute problemi che ha subito negli anni precedenti apparizioni a parate militari.

Seguici su Facebook e Instagram la mia pagina Twitter Account.

Malvolia Cocci

"Studente. Avido evangelista del bacon. Ninja di Twitter per tutta la vita. Fanatico della birra. Pioniere del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.