I giovani ubriachi si scatenano sul Lago di Garda. L’Italia salva la festa gigante che si tiene tramite TikTok

La procura di Verona, in Italia, sta indagando sulle accuse di molestie sessuali da parte di un giovane su un treno affollato dal Lago di Garda a Milano all’inizio di questo mese.

Oggetto di indagine sono anche episodi di violenza commessi da alcuni dei partecipanti a precedenti eventi nella località lacustre di Peschiera, frequentata dai turisti. Lo riferiscono le agenzie APA e DPA, secondo le quali andrebbe affrontato anche questo divertente evento svoltosi tramite il social network TikTok. Italia parlamento.

Ad una gigantesca festa in spiaggia nel comune di Peschiera il 2 giugno hanno partecipato circa 2.000 giovani, principalmente giovani provenienti da famiglie di migranti. Secondo il DPA e i media locali, molte persone si sono ubriacate e poi alcune sono saltate macchina e hanno anche danneggiato alcuni negozi locali. Uno dei filmati sui social media mostrava il gruppo che attaccava un motociclista in piedi in un ingorgo causato da una folla di partecipanti alla festa e cercava di strappare il portafoglio della passeggera.

La polizia sta indagando anche su un incidente sul treno, dove, secondo la stampa locale, alcuni partecipanti a una festa sul Lago di Garda hanno aggredito sessualmente una giovane donna. Il quotidiano Corriere della Sera ha citato un genitore la cui figlia ha avuto difficoltà a scendere dal treno sovraffollato, che ha anche criticato il treno per la sua inadeguata sicurezza. A causa dell’incidente sul treno, la polizia ha arrestato tre dozzine di persone, secondo Il Messaggero.

A seguito dell’azione nel comune di Peschiera, che alcuni media locali hanno definito un’azione di “baby gang”, la scorsa settimana il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha parlato con le autorità regionali. “Dobbiamo prestare particolare attenzione a questo e garantire che incidenti simili non si ripetano”, ha detto il ministro ai media, secondo Il Messaggero.

Poiché i partecipanti alla festa erano giovani con radici all’estero e le persone sventolavano la bandiera marocchina durante la festa, i politici italiani di destra hanno utilizzato l’incidente per chiedere politiche di immigrazione più severe. Lo ha scritto su Twitter il leader del partito leghista Matteo Salvini videocircolano sulla rete TikTok come inviti ad altri eventi simili.

“Peschiera del Garda si è appena riscaldata. Ci vediamo a Riccione”, si legge nel video di invito, che include filmati dell’evento sul Lago di Garda e dove il giovane sventola la bandiera marocchina. Secondo i media locali, il primo evento tenutosi all’insegna dello slogan dell’Africa è stato a Peschiera.

Tonio Vecellio

"Specialista di Internet. Zombieaholic. Evangelista del caffè. Guru dei viaggi. Lettore. Fanatico del web pluripremiato. Orgoglioso drogato di cibo. Amante della cultura pop."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.