Zlatan: “Milano non è Milano, l’Italia è Milano” (video)

Zlatan Ibrahimovic ha rubato la scena con un sigaro in bocca prima dell’incoronazione del Milan ma anche con uno sfogo agghiacciante durante i festeggiamenti.

QUELLO Milano torna a picco Campionato italiano, dopo undici anni vince il 19° campionato della sua storia.

QUELLO Zlatan Ibrahimovic nella presentazione dei milanisti prima dell’incoronazione, ha rubato l’impressione dal momento in cui è sceso in campo fuma un sigaro! All’età di 40 anni, il fuoriclasse svedese, nonostante gli infortuni, ha avuto una stagione di successo otto obiettivo e tre assiste in 27 gare rossonere.

QUELLO ha l’unico scopo. Conquistare Scudetto con il Milan, come ha raccontato ai suoi tifosi. E lo fece. Il fuoriclasse 40enne insieme agli altri compagni di squadra ha condotto i “rossoneri”. picco del campionato italiano, dando Sorridi ai compagni di squadra.

“L’ho detto e l’ho fatto”Zlatan Ibrahimovic ha detto in un post sul suo account Instagram personale.

Quando i “rossoneri” tornarono a Milano, ca 15.000 seguaci Il club italiano si è riunito fuori dallo staff tecnico della squadra per divinizzare la banda Cerchio . Zlatan ha parlato lì, che con un attacco terrificante ha eccitato il pubblico.

“Milano non è Milano, l’Italia è Milano”, gridò forte la stella svedese e fece molto rumore tra la folla.

Benigna Rosiello

"Fanatico dei viaggi. Creatore. Pioniere di Bacon. Malvagio piantagrane. Specialista di zombi. Impenitente esperto di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.