Sciopero indagine fiscale italiana: l’architetto di “Palazzo Putin” deve temere la sua fortuna

Le autorità raccolgono milioni
L’architetto del “Palazzo Putin” ha paura della fortuna

Ci sono molte indicazioni che il presidente Putin possieda un’enorme proprietà di lusso nel Mar Nero. L’architetto italiano del palazzo ha vissuto in Russia per molti anni e sembra aver accumulato una fortuna. Ora l’inchiesta tributaria italiana va a rotoli.

La Guardia di Finanza italiana ha sequestrato beni per oltre 141 milioni di euro a un architetto che ha progettato il “Palazzo Putin” sul Mar Nero. L’agenzia di stampa Reuters ha riferito che la polizia fiscale aveva sequestrato i beni di un “famoso esperto” nella città di Brescia, nel nord Italia, sospettato di violazioni fiscali.

Si dice che i beni appartengano a Lanfranco Cirillo. Aveva progettato una gigantesca tenuta sul Mar Nero in Russia che divenne nota come “Palazzo di Putin”. Un avvocato di Cirillo ha confermato che i beni del suo cliente sono stati sequestrati, ma ha detto che non era colpevole di alcun illecito in relazione alle tasse italiane. Il suo cliente vive in Russia da molti anni e ha ricevuto la cittadinanza russa nel 2014.

“L’architetto con sede a Mosca è profondamente deluso dal fatto che l’acquisto di alcune proprietà e opere d’arte prestigiose in Italia e la cura di sua moglie e sua figlia sia stato usato come argomento per fingere di trasferirsi all’estero”, ha affermato l’avvocato Stefano Lojacono in una nota . Secondo la Guardia di Finanza di Brescia, tra l’altro, sono stati sequestrati un elicottero, immobili di lusso, contanti, gioielli e importanti opere d’arte.

Il presidente Putin ha negato qualsiasi collegamento con la lussuosa proprietà del Mar Nero. La questione si è ripresentata all’inizio del 2021, quando il critico del Cremlino incarcerato Alexei Navalny ha affermato in un video online che Putin era il vero proprietario.

In un’intervista alla televisione italiana ad aprile, Cirillo ha detto di aver progettato l’edificio ma è stato commissionato da un gruppo privato. Lui stesso non ha rapporti con Putin. “È pazzesco pensare che il presidente di un Paese così importante abbia bisogno di costruirsi un palazzo”, ha detto Cirillo in un’intervista all’emittente italiana La7.

(Questo articolo è apparso per la prima volta giovedì 4 agosto 2022.)

Basilio Montalto

"Appassionato di cibo. Appassionato di birra. Ninja di Internet. Praticante di musica. Appassionato guru di Twitter. Scrittore per tutta la vita. Baconaholic."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.