Sara Jo sulla sessualità: ho deciso di non trattenermi

Cantante Sarah Jovanovic come ospite di “Realna priča”, parla della sua sessualità, così come del fatto che “la libertà che ha ora è arrivata con il tempo”, e non dall’oggi al domani.

– Non credo che la fonte della volgarità sia la mancanza di vestiti. Quando si tratta della mia sessualità, decido di lavorarci sopra, di non intralciarmi. Mi piace esprimerlo attraverso canzoni, video, performance, è una parte di me. È stato sviluppato e rilasciato nel corso degli anni. Non posso sembrare così a 17 anni. Non parlo di vestiti, ma di esperienza e coraggio. Non ho avuto il coraggio e il coraggio di tirarlo fuori allora. Per quanto riguarda l’argomento in senso lato, penso che la volgarità non riguardi la nudità, ma che tipo di immagine hai e come la irradi – afferma Sara Jo.

Ha detto che per la prima volta si sentiva il benvenuto.

– Il mio viaggio è spinoso e lungo. Non mi sono mai sentito così accettato e amato come adesso, suona strano, ma lo è. Ho dovuto fare i conti con vari pregiudizi e commenti, e negli ultimi mesi le cose sono venute naturalmente. Ci sono commenti saltellanti e mimi, ma è uno scherzo divertente. Quando qualcosa è veramente intelligente e buono, mi tolgo il cappello – disse.

Ha anche rivelato come suo padre ha reagito al video di “Wild”.

– Durante il montaggio del video “Wild”, ero con loro. Sono andato in un’altra stanza mentre guardavano il video. Ho sentito papà commentare con la mamma – che forse non era un’esagerazione. Da un lato, per me era divertente, dall’altro, a disagio, quindi ho raccolto il coraggio di raccontare a papà cosa era successo. Papà mi ha detto che questo video è qualcosa di più impegnativo che ho fatto finora – dice Sara Jo.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.