SARA JO E DUNJA JOVANIĆ Divertimento e risate “su ruote”

Oltre ad essere considerata una delle ragazze di maggior successo a livello nazionale, le due ragazze sono note per essere ottime amiche. È dalla loro amicizia che è nato il primo progetto televisivo congiunto che li abbiamo visti qualche mese fa. Vale a dire, queste due ragazze popolari si uniscono al team televisivo K1, che trasmette il loro spettacolo congiunto “JoJo on Wheels”.

Passando per vari luoghi della Serbia, i due intraprendono emozionanti avventure e partecipano ad attività che il pubblico non ha mai visto prima. Offrono al pubblico belle risate e divertimento, ma anche la possibilità di incontrarli “su ruote” e in diverse edizioni. In un’intervista con la rivista Dnevnik TV, Sara e Dunja hanno parlato di cosa li ha attratti a lavorare insieme nello show dopo l’invito a produrre la televisione K1 e cosa distingue il loro progetto da tutto ciò che guardiamo sul piccolo schermo.

Mela cotogna: Dato quanto siamo andati d’accordo sia io che Sara, sia personalmente che professionalmente, non c’è stato sicuramente molto da pensare dopo che è arrivata la proposta televisiva di fare il nostro programma. Il punto di partenza sono state le nostre scommesse perché le persone ci hanno vissuto in un modo speciale e si sono innamorate scommettendo sul canale YouTube. Lo spettacolo si distingue per l’immediatezza, la spontaneità e l’incredibile energia presenti su entrambi i lati della telecamera.

Sara: Nei nostri anni di socializzazione, abbiamo avuto la possibilità di incontrarci in varie campagne, ma non abbiamo mai avuto un evento come questo prima. Poiché il concept si basa principalmente sul divertimento e sulla spontaneità, non ci è voluto molto per decidere se intraprendere questa avventura. Visitiamo luoghi mai visti prima e spesso usciamo dalla nostra zona di comfort: tante sfide, compiti difficili e insoliti ma, soprattutto, tante risate! Siamo molto grati alla televisione K1, che riconosce qualcosa di speciale in noi due come duo.

Avere e quanto le vecchie amicizie che coltivi hanno contribuito al meglio l’effetto dello spettacolo di essere più spontaneo e sincero di quanto avevi pianificato in precedenza?

Mela cotogna: Ovviamente. Penso che la nostra relazione aperta e l’amicizia a lungo termine siano qualcosa di molto importante per questo formato. Se non ci conosciamo bene, non sapremo come aiutarci in determinate situazioni. Oltre alla nostra energia davanti alla telecamera, è molto importante che l’intero team abbia una buona energia e abbiamo davvero il privilegio di lavorare con veri professionisti e persone fantastiche dietro la telecamera.

Sara: L’atmosfera non sarà sicuramente la stessa se facciamo uno spettacolo come questo da soli. Quando si lavora in coppia, è subito necessario maggiore entusiasmo, relax, energia… Credo che la produzione, visto il ruolo in cui Dunja ed io ci siamo trovati, abbia fatto affidamento su quel fattore importantissimo.

Gli spettatori sono abituati a vedere Dunja su “ruote” su YouTube, e quanto sia stata un’esperienza insolita per te, Sara, ed è stato difficile per te presentarti al pubblico in situazioni diverse, dove non sei mai stato visto prima?

Sara: Come ho detto, il focus di questo progetto è principalmente sulla nostra spontaneità e relazione. Alcune sfide erano più insolite, ma in qualche modo tutto è andato liscio perché il mio partner era un amico intimo. Devo anche menzionare la fantastica squadra dietro questo spettacolo su cui abbiamo cliccato fin dal primo giorno delle riprese.

Dunja, dal momento che gli spettatori sono abituati a vederti “camminare” nel tuo ruolo su YouTube, quanto questo ti dà l’opportunità di conoscerti meglio e vederti sotto una luce diversa?

mele cotogne: Il pubblico ci conosceva molto prima, ma ora ci conoscerà in un modo diverso, soprattutto perché ci siamo trovati in varie situazioni in questo spettacolo, completando diversi compiti, dove abbiamo dovuto affrontare alcune delle nostre più grandi paure. Abbiamo l’opportunità di vedere quanto siamo bravi a farlo, oltre a provare molte cose che non abbiamo avuto.


La Serbia da un’altra prospettiva

Dato che lo spettacolo ti permette di viaggiare in diverse parti della Serbia e conoscerla da un’altra angolazione, come pensi sarebbe il nostro paese? E qual è per te la più bella, la più eccitante?

Sara: Uno dei posti più belli che abbiamo avuto l’opportunità di visitare di sicuro Zasavica – un’incredibile riserva naturale in cui torneremo sicuramente il prima possibile. Ma penso che il primato nei nostri cuori sia guidato da Priboj, dove non solo abbiamo trascorso due giorni molto divertenti, ma abbiamo incontrato persone le cui storie ci hanno toccato e ispirato a diversi livelli. È proprio questo il fascino di tali registrazioni.

Mela cotogna: Una delle cose migliori della registrazione dello spettacolo è stata l’opportunità di conoscere la Serbia in un modo diverso. Finora non sono stato nella maggior parte dei posti in cui siamo stati sul set e abbiamo incontrato delle persone fantastiche. Mi è piaciuto particolarmente Priboj e la famiglia che abbiamo incontrato lì. Gli spettatori avranno l’opportunità di guardare la storia nell’episodio finale della prima stagione.


Ricorda che affronterai varie sfide nello show e metterai alla prova le tue paure, chi di voi è più coraggioso di tutte le tentazioni, e hai dei disaccordi su ciò che dovresti e non dovresti registrare?

Sara: Per me, entrambi affrontiamo sfide che più o meno ci piacciono, ma cerchiamo sempre di superare i nostri limiti e adattarci a ogni attività. Tuttavia, ogni volta che un compito comporta altezze, non posso vantare un eroismo eccessivo (ride). Ma se questo spettacolo mi ha aiutato in qualche modo, allora sicuramente spezzerà la mia paura dell’altezza.

Mela cotogna: Non c’è differenza di opinione su cosa filmare e cosa no. Assolutamente tutto è stato filmato. Quanto alla paura, ce l’abbiamo entrambi, ma la affrontiamo in modo diverso. Certo, quello che segnerà la prima stagione sarà la paura dell’altezza di Sara, perché a volte è tutt’altro che facile per lei.

Dove ti guarderemo fino alla fine della stagione e quali sfide affronterai nello show?

Mela cotogna: Fino alla fine della stagione, andremo dal nord al sud della Serbia. Ci vedrai un po’ in cielo e un po’ in terra. Non dirò altro, penso di averti detto abbastanza (ride).

Sara: Parco avventura all’interno di Viminacium, discesa dalle scogliere, pilotare un aereo con Milan Kalinic sono solo alcuni dei compiti che guarderai nel prossimo episodio. Quasi dimenticavo che siamo anche molto bravi nel rafting! Anche se l’inizio dell’attività non è stato promettente (ride). Vedrai perché!

Vladimir Bijeli

Foto: Marko Karovic / Promo K1

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.