SANGUE FREDDO NELLE VENS, I BAMBINI DI MILJA VUJANOVI RICONOSCONO SCIOCCANTE DI UN CRIMINE ORRIBILE!

L’attrice Milja Vujanovic è morta nel 2005 e la tragedia che ha subito e a malapena è sopravvissuta ha segnato la sua vita. Ha trascorso gli ultimi anni della sua vita su una sedia a rotelle perché, dopo che Obrad Zejak gli ha sparato, è rimasto paralizzato.

C’erano bambini con Milja fino al suo ultimo respiro, che aveva con un partner di cui non voleva rivelare l’identità. Ha dato alla luce una figlia, Masha, nel 1973, e un figlio, Leon, nel 1985. Cresciuta con una madre, una donna bella, intelligente, versatile e di talento, considerata la migliore astrologa in questo campo, la loro infanzia è stata molto inquietante normale. Più tardi, in un’intervista, Masha ha detto di aver visto suo fratello minore di dodici anni e mezzo come suo figlio.

– Ho finito il sesto, il settimo e l’ottavo anno in modo superbo. Ed è stato molto probabilmente per via del collegamento, perché non ricordo affatto di aver studiato – ricorda Leon Vujanovic, il cui profilo Facebook con la didascalia “educazione” recita: “Medical Laboratory Science, Austin Peay State University”.

– Il fatto che, nonostante i “buchi” nell’istruzione più elementare, non solo sono riuscito a laurearmi, ma ho anche imparato e compreso la biologia cellulare e la diagnostica di laboratorio medico, mi rende molto orgoglioso. Ci ho investito oree – ha detto Leon, che ora vive in America, e continua a usare il cognome di sua madre.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.