Premiere con volti nuovi e sogni all’Olympiakos – ONLARISSA.GR Larissa News

La squadra di pallavolo maschile dell’Olympiakos ha iniziato lunedì (29/8) i preparativi per la stagione 2022-2023, sotto la direzione di Alberto Giuliani. I giocatori sono stati accolti dal team manager, Nikos Madouvalos, dal membro della dirigenza TAA Pantelis Tarantoros e dal direttore generale del club, Yiannis Dalezios.

I partecipanti alla prima sessione di allenamento “rosso e bianco” sono stati: Hidalgo, Koumentakis, Garas, Zoupani, Papagelopoulos, Dalakouras, Linardos, Chandrinos e Tziavras.

Leggi anche: Asteras Tripoli – Olympiacos 0-0: “Bloccato” a Tripoli e nel Blocco Karantoni

Mercoledì (31/8) mattina è previsto l’arrivo di Dragan Travica, che prenderà parte agli allenamenti nel pomeriggio della stessa giornata. Il grande passante italiano si è guadagnato un relativo congedo dallo staff tecnico, quando la moglie ha partorito. I nazionali sloveni Tonsek Stern e Alen Pagenk si uniranno al resto della squadra a metà del prossimo mese dopo aver completato i loro compiti nel Campionato del Mondo, così come Petsias con la Junior National.

Dichiarazione dell’allenatore e del giocatore dell’Olympiakos:

Alberto Giuliani: “Prima di tutto, sono molto felice di rimanere all’Olympiakos, lo voglio davvero perché le condizioni nella squadra sono molto buone e voglio continuare a lavorare sotto di loro. integrato.

L’importante in questo momento è preparare la squadra il più fisicamente possibile, in modo che quando entrano altri giocatori possiamo lavorare soprattutto sul nostro sistema e migliorarlo. Per quanto riguarda il programma di preparazione, abbiamo parlato con diverse squadre per allenarsi insieme ma per il Torneo in Italia. Faremo molte amichevoli e vogliamo un’amichevole forte con una squadra forte in modo da poter migliorare il più possibile”.

Raffaello Koumentakis: “… La tana è abbastanza familiare perché ho trascorso qui un periodo molto piacevole. Sono molto felice di essere tornato. L’Olympiacos è il club che ogni atleta desidera davvero e quando tornerai per la seconda volta sentirai, vedrai e capirai molto di più. Sono felice e spero che avremo un anno pieno di salute, tutti gli atleti.

Sono anche felice di vedere persone che mi sono familiari e d’ora in poi sappiamo tutti cos’è l’Olympiakos, quali sono i suoi obiettivi e cosa perseguirà. Quando sei all’Olympiakos non hai altra scelta, è un modo in cui inseguirai la vetta, che tu lo senta dentro o meno, le persone qui e l’ambiente ti fanno sentire che raggiungerai la vetta. Lo inseguiremo con tutte le nostre forze e penso che abbiamo formato una squadra molto forte. Lavoreremo e ci alleneremo il più possibile per questo”.

Dimitris Garas: “Sono molto felice che quest’anno sarò nella squadra dell’Olympiacos. L’Olympiacos è il più grande club in Grecia e rivendica sempre tutti i gol e vuole vincerli.

Soprattutto auguro salute a tutti i miei compagni atleti e al resto del mondo e quest’anno riusciamo ad essere al top. Vogliamo persone che ci siano vicine, conosciamo la loro dinamica e vogliamo festeggiare con loro i titoli vincenti. Abbiamo già lavorato con la maggior parte degli atleti e sono felice di vedere volti familiari”.

Anestesia di Dalakouras: “Finalmente si inizia, dopo una lunga estate. Quest’anno dobbiamo fare un anno migliore, credo che la squadra sia abbastanza forte, perché c’è un movimento di altissima qualità. L’obiettivo ovviamente sono tutti i titoli. Tutti i giocatori e gli allenatori non vedo l’ora di iniziare e con il lavoro duro penso che i risultati arriveranno, poco a poco stiamo conoscendo nuove persone, mentre voglio assicurare alle persone del team che lavoreremo sodo per tutti i nostri obiettivi e di cui abbiamo bisogno loro dalla nostra parte per raggiungerli”.

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.