Panathinaikos – Giorgos Vagiannidis: Non è per la difesa… – Sportdog.gr – Notizie sportive | Notizia

Scelta di Donis, Olympiakos, City e il suo ritorno in Grecia! Distinguiti con Slavia Praga! Sembrava determinato su tutto. Cosa dicono l’ambiente e il suo ex allenatore allo Sportdog.

Panathinaikos essere una vittima… UEFA MAFIA nella partita con gli slavi, a Praga. Il tragico arbitro Bouque, che inutilmente lo ha lasciato con 10 uomini espellendo Palacios, è stato un fattore importante nella sua decisione. in una sconfitta per 2-0 all’Eden Arena. Questa è una piccola istantanea della prima partita europea di Trifoil dopo 5 anni di assenza dalle competizioni internazionali.

Il quadro generale è che il “verde” sembra completamente impreparato! Oltre alle espulsioni che inevitabilmente costano denaro, “Closer” paga in modo significativo molte colpe in difesa. Tuttavia, il fatto di aver subito un gol nella fine del primo tempo in svantaggio numerico ha rafforzato la tesi di chi ha attribuito il risultato negativo al fischio di Bouquet. Il punteggio finale aggiunge un livello di difficoltà molto alto alla replica di Avenue.

Tuttavia, dalla partita di Praga, il Panathinaikos ha guadagnato anche un doppio! Il motivo è che Sporar e Vagiannidis, entrati a inizio ripresa, hanno sostituito rispettivamente Ioannidis e Aitor.

L’attaccante sloveno, annunciato il 28 luglio, nonostante avesse già disputato mezza partita, ha dimostrato di sapere benissimo per cosa sta venendo! L’attaccante 28enne ha presentato dati positivi. Le sue palle rivoluzionarie dimostrano che ha un’eccellente sensibilità allo spazio. Era chiaramente impreparato in termini di condizioni fisiche. Non riesce a spingere in alto gli avversari, un elemento che può essere mascherato dal suo tempismo e dalla familiarità con il gioco di squadra.

Panathinaikos 2-0 |IN EVIDENZA|” itemprop=”name” />




“Vaya” non passa inosservato

Menzione speciale a Giorgos Vagiannidis, che ha attirato di più l’attenzione nella partita contro lo Slavia! Il Panathinaikos lo idolatra sui social ed è soddisfatto del comportamento del calciatore 20enne, che sembra essere nella sua maturità calcistica. Dopo le avventure europee all’Inter e al St. Truiden (senza contromisure in quanto non conta la partecipazione) e dopo essere stato “infornato” competitivo al Panathinaikos B in Super League 2, ha mostrato una grande voglia di offrire!

E questo non è passato inosservato al mondo Clover! Hanno visto un bambino degno di attenzione. Vaiannidis si è dimostrato capace di creare situazioni pericolose e minacciose in qualsiasi momento. Non ha… pasticciato e ottenuto l’energia atomica. Lo abbiamo visto al 59′ quando ha rubato palla e ha fatto un bel dribbling per arrivare davanti al portiere, ma è andato sotto pressione e non ha trovato il bersaglio. C’è una ragione per l’immagine del giovane esterno.

In allenamento con Lukaku, Lautaro, Hakimi

Le informazioni parlano di un bambino che ha lavorato molto e ha vissuto per il calcio. Lo ha detto la sua famiglia George è andato in Europa da bambino ed è tornato da uomo! Potrebbe non essere limitato, ma non è poco per lui e per la sua crescita allenarsi con una stella come l’Inter Lautaro Martines e Romelou Loukakoscon cui è ancora in contatto, oltre che con Ashraf Hakimi. Parliamo di calciatori che valgono decine di milioni di euro. Così L’Europa lo ha aiutato a tornare più consapevole e determinato.

Ricominciare tutto da capo. È sceso in basso durante la Super League 2 per salire. Come ripetiamo, lavora sodo e ama quello che fa. E non solo che funziona.

È un personaggio concentrato e molto diverso dai bambini della sua età. Non starà sveglio tutta la notte. L’intrattenimento è cinema. Non gli piace lo stile di vita. E lascia che sia un giocatore di calcio. Infatti molte volte i suoi genitori lo esortavano ad uscire e divertirsi. Ma lui rispose loro bruscamente: “Non voglio che tu mi parli di queste cose”. La sua vita è in palestra e in campo.

“Si stabilirà perché ha coraggio”

Ecco com’era una volta! Nell’ottobre 2019 Giorgos Donis lo ha promosso in prima squadra. L’Olympiakos sta valutando un trasferimento gratuito per il giocatore che è stato supervisionato da Inter, Paris Saint-Germain e Manchester City, mentre si dice che il Porto stia facendo pressioni su Trefoil per ingaggiarlo. In Italia fu paragonato a Giovanni Di Lorenzo, che nell’estate dello stesso anno si trasferì al Napoli per otto milioni di euro, mentre in Grecia, per le sue spiccate caratteristiche, fu chiamato (Vagiannidis) la nuova Giorka Setaridis. Quindi abbiamo ospitato cane sportivoil suo punto di vista Nikos Avloniteche per dieci anni ha allenato “Vaya” nell’Ayandas Pallinis, una squadra di 5X5, dove ha iniziato la sua carriera all’età di 6 anni.

L’attuale Presidente dell’Associazione dei Club di Calcio Indoor Panellenic ci ha detto di essere un calciatore con una passione sconfinata per il calcio. È serio, disciplinato, assoluto e indifferente. Avlonitis crede molto nelle caratteristiche offensive dei giocatori, perché come terzino destro ha molti gol e assist, mentre è molto efficace nell’uno contro uno e nel quattro quattro.

L’ex allenatore di calcio e mentore ha parlato con Sportdog subito dopo la sua apparizione con lo Slavia. “L’ho reso orgoglioso! Sono molto orgoglioso di averlo con me per dieci anni. Credo che questo sia solo l’inizio. In brevissimo tempo il suo valore sarà affermato e riconosciuto”è stato il primo commento dell’uomo di calcio.

“Le partite contro il Foendam e ieri contro lo Slavia hanno dimostrato che sta cominciando a prendere il coraggio di cui ha bisogno per affermarsi al Panathinaikos”. spiegare e concludere: “È più un giocatore offensivo che un terzino destro, quindi vogliono cambiarlo. Ha fegato da calcio. Non gli importa di niente. Non gli importava se il suo avversario fosse migliore o avesse giocatori più preziosi. Verrà e lo attaccherà con una mentalità vincente”.

Dopo la partita con lo Slavia, sembrava esserci un’aura positiva attorno a Vagiannidis, la cui immagine ha creato la sensazione che avrebbe vinto le scommesse che ha piazzato nella sua carriera. Del resto tutti sanno benissimo che nella vita chi lavora duro sarà premiato.

*** LEGGI ANCHE: “Il PAO è il fuoriclasse del campionato – Un grande trasferimento – Farli sanguinare sul viale e…”

Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a sapere tutto Notizie sportive

Vedi tutto Notizie sportive dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

COMMENTA QUELLO

Benigna Rosiello

"Fanatico dei viaggi. Creatore. Pioniere di Bacon. Malvagio piantagrane. Specialista di zombi. Impenitente esperto di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.