Orso bruno avvistato nel distretto di Garmisch-Partenkirchen




immagine dell’icona

Un orso bruno è stato fotografato da una macchina fotografica per la fauna selvatica nel distretto di Garmisch-Partenkirchen lo scorso fine settimana. Secondo le conoscenze dell’Ufficio statale bavarese per l’ambiente (LfU), al momento non ci sono altri avvistamenti. Sono state informate le autorità, i gruppi di interesse ei rappresentanti degli agricoltori. La Baviera si è preparata a questa situazione con un piano di gestione.

L’ultima evidenza di orso bruno in Baviera è avvenuta nella primavera del 2020. Nei mesi invernali 2019/20 sono state confermate diverse indicazioni nell’area compresa tra Reutte (Tirolo) e il distretto di Garmisch-Partenkirchen. Non è chiaro se si tratti dello stesso animale registrato l’ultima volta in Baviera nel 2020.

Le regole di condotta e le domande frequenti (FAQ) sono disponibili sul sito Web di LfU all’indirizzo: https://www.lfu.bayern.de/natur/wildtiermanagement_grosse_beutegreifer/baer/faq_baer/index.htm

Allo stesso modo con la vita nel regno z. Ad esempio, durante un’escursione, è importante fare attenzione a non lasciare avanzi di cibo o spazzatura in natura.

La popolazione di orsi più vicina si trova in Trentino, in Italia, a circa 120 km dalla Baviera. La popolazione di orsi si diffonde molto lentamente. Non si presume che gli orsi si stabiliranno permanentemente in Baviera.

I giovani maschi a volte vagano molto lontano in cerca di femmine. Potrebbero essere in viaggio per qualche mese o qualche anno. Se non trovano un partner, tornano nel loro paese d’origine. Di seguito puoi trovare tutte le prove Monitoraggio dell’orso – LfU Bayern







Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.