Olympiacos – Atalanta: inaccettabile per l’Olympiacos… – Sportdog.gr – Notizie sportive | Notizia

Senza un centrocampista, deludente e… impraticabile. Extra pressione in Grecia! Peggio di una grossa sconfitta, Vačlik ha avuto più contatti nel gioco e lo sviluppo è stato inesistente. Il motivo, il piano del tecnico portoghese non ha funzionato il giorno successivo.

GIOCA AL QUIZ PIÙ INSOLITO

Fino a fine febbraio l’Olympiacos è riuscito a restare in Europa, contro l’Atalanta appaiono inferiori e con un punteggio totale di 5-1, eliminati dalla “32” Europa League. Dopo aver perso 2-1 in Italia, la squadra del Pireo voleva lottare nel “caldo” dopo che G. Karaiskakis per un po’ invertire le qualificazioni, ma ha resistito per quasi metà tempo e poi è crollata.

Il fuoriclasse greco si è mostrato molto bene leggendo nel primo tempo e ha condotto la partita con i suoi ritmi. Ha mantenuto gli zeri in relativa comodità ed era chiaro che il piano era di premere nel secondo tempo e cercare almeno un gol nei tempi supplementari. Gli italiani non pressavano in particolare, non volevano nemmeno andare in alto e i “Biancorossi” con tre stopper controllavano il ritmo, finché Lala non commette un grave errore e… la partita è finita. Nella ripresa i padroni di casa tentano timidamente (e con cambi) di intervenire in campo, ma ormai è troppo tardi. Non solo non hanno minacciato, ma hanno avuto un grosso problema nel traffico perché l’Atalanta ha giocato in modo intelligente e non si è preoccupata di pareggiare, pressare alto e… soffocare gli avversari, gli altri due gol erano facili da trovare. E se vuole, ne aggiungerà altri!

Questa è una delle letture della partita, cosa ha funzionato e cosa è andato storto per l’Olympiakos giovedì sera. Tuttavia, l’immagine del Pireo nella partita più importante della stagione (almeno è stata presentata da tempo…) è quantomeno problematica fino a quando… infastidisce (televisivi)-i telespettatori. I “biancorossi” non avevano serie occasioni da rete, nonostante cercassero la doppietta, il loro sviluppo era scarso, il centro c’era a malapena e la funzione difensiva era molto problematica. Entrambi i difensori hanno passato una brutta serata, mentre i tre portieri potrebbero non aver commesso grossi errori come unità, ma il fatto che abbiano passato il pallone a Tomas Vatslik almeno 50 volte è inaccettabile.

In fase difensiva, l’Olympiakos è chiaramente sotto-lavorato con i tre portieri, in quanto i difensori non aiutano affatto dalla parte e i centrocampisti non sono in fase di sviluppo, i tre difensori centrali non sanno cosa fare con la palla e dopo aver scambiato due passaggi tra i due. loro, poi tornano dal portiere. Quando, dopo 0-1, gli ospiti hanno visto il problema e hanno pressato alto e in “uomo a uomo”, la squadra di Pedro Martins è stata esposta. Non aveva modo di passare la palla nel mezzo e continuavamo a vedere Manolas e Papastathopoulos che segnalavano ai loro compagni di squadra che dovevano muoversi!

Infatti, se si guarda al secondo gol che in pratica… ha chiuso le qualificazioni, Manolas ed Embilas si sono confusi, perché sono andati dallo stesso giocatore e hanno lasciato tutto il corridoio. Un’immagine che non si addice alla squadra dello straordinario allenatore Martins e soprattutto non si addice a una squadra che vuole distinguersi ai massimi livelli d’Europa.

Di conseguenza, il piano di Martins è fallito, perché ha giocato per non subire gol, ha subito gol per un altro errore e poi ci si aspettava tutto. L’Olympiakos di quest’anno manca di velocità, freschezza e fantasia. Allo stesso tempo mostra grossi problemi nella funzione difensiva (non tanto nell’unità) e nel centrocampo, dove Mandy Kamara e Agibu Kamara sono di scarso aiuto, mentre Yann Embila non può fare tutto.

PS Dopo essere stato eliminato dall’Europa, l’Olympiakos… è sbarcato improvvisamente in Grecia, dove potrebbe aver quasi chiuso il campionato, ma il quadro deludente nello scontro con l’Atalanta, ha richiesto al Pireo di presentarsi bene nel prossimo derby di Coppa e playoff . Se i risultati non arrivano, anche un titolo non migliorerà la situazione per alcuni giocatori di Rentis.

PS2. Il pubblico dell’Olympiakos è tornato da G. Karaiskakis e ha ricordato loro quanto è stato divertente giocare davanti ai tifosi. Infatti, anche se era 0-3 non smisero di cantare per un minuto, mentre… stavano addirittura trollando chiedendone una europea. Momento negativo a turno di Henry Onyekuru. Questo non è comune a Faliro e sicuramente il nigeriano dovrà fare… un miracolo per cambiare le cose.


*** LEGGI ANCHE: “Lost” Kamara, lancio per Masoura – Cisse porta milioni – Rivelazione per Agibu!

Olympiacos – Atalanta 0-3 |IN EVIDENZA|” itemprop=”name” />


Segui sportdog.gr su Google News e sii il primo a sapere tutto Notizie sportive

Vedi tutto Notizie sportive dalla Grecia e dal mondo, su sportdog.gr

COMMENTA QUELLO

Benigna Rosiello

"Fanatico dei viaggi. Creatore. Pioniere di Bacon. Malvagio piantagrane. Specialista di zombi. Impenitente esperto di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.