Mino Raiola: il famoso agente ha perso la battaglia di una vita

Il famoso agente è morto, Mino Raiolaall’età di 54 anni e dopo diversi mesi di lotte.

Mino Raiola ha sofferto negli ultimi mesi di gravi problemi di salute, durante i quali è stato ricoverato a lungo in una clinica milanese.

Pochi giorni fa, i media italiani avevano commesso l’errore di annunciare la sua morte, con lui che ha rilasciato una dichiarazione per smentire i tragici eventi.

Purtroppo rappresentanti di calciatori come Ibrahimovic, Pogba, Holland e tanti altri non ce l’hanno più fatta, non è più con noi.

La tragica notizia è stata trasmessa dai principali media stranieri, ma è stata confermata anche da chi gli è più vicino che gestisce il suo account personale sui social.

Raiola è nata nel 1967 a Salerno, in Italia. Quando aveva un anno, la sua famiglia si trasferì in Olanda dove è cresciuto. Ha giocato a calcio come dilettante, mentre in gioventù è stato coinvolto nel ristorante di successo del padre.

Ha frequentato la facoltà di legge, ma il suo amore era il calcio. Ha iniziato la sua carriera come agente alla fine degli anni ’80, soprattutto con il trasferimento di giocatori dall’Olanda alla squadra italiana, per diventare uno dei migliori al mondo.

L’annuncio della tragica notizia da parte della famiglia di Mino Raiola, affermava:

“E’ con indicibile tristezza che condividiamo con voi la morte del miglior allenatore di calcio di sempre. Mino ha lottato fino alla fine con la stessa forza con cui ha negoziato per difendere i nostri giocatori. Come sempre, ci ha reso orgogliosi e non se ne è mai accorto.

Mino ha toccato tante vite con il suo lavoro e ha scritto un nuovo capitolo nella storia del calcio moderno. La sua assenza si farà sentire per sempre. La sua missione di rendere il calcio un posto migliore per i giocatori continuerà con lo stesso spirito.

Ringraziamo tutti per il supporto che abbiamo ricevuto in questo momento difficile e chiediamo il vostro rispetto e saggezza in questo momento di lutto.

La famiglia di Raiola”.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.