Ministro degli Esteri italiano: Di Maio lascia il Movimento 5 Stelle

Stato: 21/06/2022 23:05

Dopo conflitti interni, il ministro degli Esteri italiano Di Maio ha lasciato il Movimento Cinque Stelle. Insieme ai suoi colleghi, vuole formare un nuovo gruppo parlamentare che sosterrà il governo del premier Draghi.

Il ministro degli Esteri italiano Luigi Di Maio si è dimesso dal Movimento Cinque Stelle dopo aver litigato all’interno del suo partito. “Oggi io e i miei colleghi lasciamo il Movimento Cinque Stelle. Lasceremo quella che non è più la prima forza in Parlamento domani”, ha detto Di Maio. Parla di decisioni dolorose che non avrebbe mai pensato di dover prendere.

“La grande coalizione ora inizia a sgretolarsi”, Rüdiger Kronthaler, ARD Roma, dell’addio di Di Maio.

tagesschau24 10:00, 22.6.2022

L’uscita di Di Maio dal partito segue le controversie tra lui e l’ex premier italiano e attuale boss a cinque stelle Giuseppe Conte, comprese le spedizioni di armi in Ucraina. La disputa tra i due politici va avanti da tempo. Di Maio ha accusato alcuni politici di spicco di correre il rischio di indebolire il Paese con le loro prese di posizione.

I sostenitori del Primo Ministro

Il ministro degli Esteri Di Maio sostiene la linea politica assunta dal premier apartitico Mario Draghi nella guerra in Ucraina. Questo lo ha reso impopolare con parti del Movimento Cinque Stelle. Conte, invece, di recente ha chiesto di non inviare più armi in Ucraina e di affidarsi invece alla diplomazia.

Lo stesso Di Maio ha guidato il Movimento Cinque Stelle per quasi tre anni dal 2017 fino a quando non ha annunciato le sue dimissioni nel gennaio 2020. Il partito spesso fratturato è stato poi guidato da un leader ad interim fino a quando Conte è stato eletto nuovo leader del partito ad agosto dopo le dimissioni da primo ministro nel gennaio 2021.

Di Maio progetta un nuovo gruppo parlamentare

Secondo i media, Di Maio ora vuole portare con sé la sua roccaforte del Movimento Cinque Stelle nel nuovo partito Insieme per il futuro. Per poter trovare questo gruppo di parlamentari al Senato e alla Camera dei Deputati, deve raggiungere un numero minimo di parlamentari. Secondo i media, 60 parlamentari stellari si sono impegnati con lei.

Il ministro degli Esteri italiano Di Maio si dimette dal Movimento 5 Stelle

Rüdiger Kronthaler, ARD Roma, quotidiano alle 12:00, 22 giugno 2022

Il Movimento Cinque Stelle è diventato il più grande partito del parlamento bicamerale italiano dalle elezioni generali del 2018 e governa insieme al governo multipartitico del premier Draghi. Ma ha perso molto della sua importanza. Nelle elezioni locali di metà mese in quasi 1.000 città e comunità, il partito ha vinto poco più del due per cento.

Con informazioni di Jörg Seisselberg, ARD Studio Roma

Di Maio parte: cinque stelle divise sulla politica ucraina

Jörg Seisselberg, ARD Roma, 21 giugno 2022 23:40

Basilio Montalto

"Appassionato di cibo. Appassionato di birra. Ninja di Internet. Praticante di musica. Appassionato guru di Twitter. Scrittore per tutta la vita. Baconaholic."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.