L’ospedale richiede ai pazienti di piangere durante l’esame

Durante una recente visita in ospedale, ha detto che sua sorella era “sopraffatta dall’emozione perché si sentiva frustrata e impotente”.


“Una lacrima e gli hanno addebitato $ 40 senza chiedere perché stesse piangendo, cercando di aiutare, qualsiasi valutazione o prescritto farmaci, niente”, ha detto Kamil.


In un messaggio su Twitter che rivela le insidie ​​del sistema sanitario americano, ha scritto: “Lo fanno pagare più per il pianto che per i test della vista”.
“Lo accusano di più per il pianto che per i test dell’emoglobina. Lo fanno pagare di più per il pianto che per la valutazione del rischio per la salute. Lo fanno pagare di più per il pianto che per il prelievo di sangue capillare”, ha aggiunto.


Per tutti questi altri test, alla sorella di Camilla sono stati fatturati tra $ 15 e $ 30, come mostrato nella foto.

Gli utenti di Twitter sono rimasti scioccati da ciò che hanno letto e molti hanno sottolineato che a causa di tali casi, le persone non cercano assistenza medica.



La mia sorellina ultimamente ha davvero lottato con le sue condizioni di salute e alla fine è andata dal dottore. Gli hanno addebitato $ 40 per aver pianto. pic.twitter.com/fbvOWDzBQM

– Camille Johnson (@OffbeatLook) 17 maggio 2022

Seguici su di noi Facebook io Instagram pagina e Indonesia Account.

Malvolia Cocci

"Studente. Avido evangelista del bacon. Ninja di Twitter per tutta la vita. Fanatico della birra. Pioniere del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.