L’Inter ha evitato la sconfitta nel rinvio, 1-1 con il Torino

Se il Milan vincerà lo scudetto quest’anno, dovrà molto al Torino.

Nonostante la Corea abbia “salvato la partita” all’Inter rompendo il campanello della porta nel match posticipato (1-1) con “Garnata”, i “rossoneri” si sono qualificati a +4 punti dai “compatrioti” e campioni del Milan, nove giri prima del finale di stagione, ora ho un primo motivo per tornare al top.

Il Torino ha chiuso 7 partite (0-4-3) senza vittorie, anche se ci è voluto del tempo per battere questo record negativo.

Contro una squadra uscita dal “doppio” ad “Anfield” contro il Liverpool in Champions League e 5-0 contro la Salernitana, i “granati” hanno lottato dal primo all’ultimo, ma in finale non hanno festeggiato.

Risultati:

Salernitana-Sassuolo 2-2

(8΄ Bonazoli, 81΄ uriτς – 20΄ Skamaka, 30΄ Traore)

Spezia-Cagliari 2-0

(55 ΄ Erlitz, 74 ΄ Manai)

Samp-Juventus 1-3

(84΄ Champiri – 23΄ aut. Yoshida, 34 penna, 88 Morata)

Milano-Empoli 1-0

(19΄ Kaloulo)

Fiorentina-Bologna 1-0

(70΄ Torreira)

Verona-Napoli 1-2

(77΄ Faraone – 14΄, 71΄ Osimen)

Atalanta-Genova 0-0

Udinese-Roma 1-1

(15΄ Molina – 90΄ + 2 penne. Pellegrini)

Torino-Inter 1-1

(12΄ Bremer – 90΄ + 3 coreano)

Lazio-Venezia 14/03

PUNTEGGIO (in 29 partite)

Milano 63

Napoli 60

Inter 59 -28a.

Juve 56

Atalanta 48 -28c.

Roma 48

Lazio 46 -28a.

Fiorentina 46

Verona 41 -28c.

Sassuolo 40

Torino 35 -28c.

Bologna 33 -28c.

Empoli 32

Udinese 30 -27a.

Specifiche 29

Sampdoria 26

Cagliari 25

Venezia 22 -27c.

Genova 19

Salernitana 16 -27a.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.