L’ex presidente del Consiglio Berlusconi “profondamente deluso” da Putin

L’ex premier italiano ha detto di Vladimir Putin di conoscerlo come un “democratico”. A lungo in silenzio per la guerra in Ucraina, ora Silvio Berlusconi condanna le azioni del presidente russo.

L’ex primo ministro italiano Silvio Berlusconi ha la sua ragazza per la prima volta dall’inizio della guerra Wladimir Putin è stato subito criticato per l’attacco russo all’Ucraina. “Non voglio nascondere il fatto che sono profondamente deluso e rattristato dal comportamento di Vladimir Putin, che ha preso questa responsabilità molto seriamente davanti al mondo intero”, ha detto sabato l’85enne a Roma. Finora Berlusconi ha evitato di usare il nome del leader del Cremlino e lo ha criticato.

Carico…

incorporare

“L’ho incontrato 20 anni fa e mi sorprende sempre come uomo di buon senso, una persona democratica e pacifica”, ha detto l’italiano in un discorso ai membri del suo partito Forza Italia. All’inizio del millennio, quando era capo del governo, sperava ancora che la Russia si rivolgesse all’Europa. Ma l’aggressione in Ucraina sta ora spingendo il Paese “nelle mani della Cina. È un peccato, è un vero peccato”.

Dopo più di un mese di conflitto armato in Ucraina, Berlusconi ha affermato: “Sono stati commessi crimini di guerra e la Russia non può negarne la responsabilità”.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.