L’auto da corsa Ferrari per Le Mans si schianta contro Fiorano

La Ferrari ha una lunga tradizione nei campionati di durata e al circuito di Le Mans e intende continuarla, avviando i test di sviluppo per una nuova hypercar da corsa sul circuito di Fiorano.

Nella stagione agonistica 2023 del World Endurance Championship, la Ferrari dovrà affrontare una Peugeot 9X8 nella categoria Hypercar, oltre a rappresentanti del calibro e della classe appropriati di Cadillac, Toyota, Glickenhaus e Porsche. Va notato che Alpine si aggiungerà al roster dal 2024 così come l’ammirazione della rivale italiana Lamborghini, aumentando l’interesse e la concorrenza di Maranello.

Per quanto riguarda il prototipo da corsa che ha mosso i primi passi sul circuito italiano, a differenza della Peugeot, la Ferrari sembra conservare al posteriore un’imponente ala aerodinamica che è addirittura accompagnata da due doppie pinne fissate sul tetto.

Quello che resta da vedere è se il lato invisibile dell’hypercar presenterà un set ibrido con un motore V12 o V6 come la 296 GTB. Informazioni recenti, però, stanno convergendo verso una versione a 12 cilindri con supporto elettrico.

Il responsabile corse della Ferrari, Antonello Coletta, ha dichiarato in occasione dell’inizio dei test di sviluppo: “Questo è un momento emozionante, che le persone che lavorano al progetto e gli appassionati del marchio stavano aspettando. Poter finalmente vedere e toccare con mano i risultati di mesi di lavoro, progettazione, sviluppo e simulazione ci danno nuova energia e motivazione.Siamo molto orgogliosi di ciò che abbiamo raggiunto e anche se per ora l’estetica e il design dell’LMH saranno nascosti dietro il camouflage in fase di test, io posso assicurarvi che questa è una vera Ferrari”.
Per quanto riguarda la presentazione dell’hypercar italiana, molto probabilmente farà la sua prima apparizione nell’ultima gara della stagione, in Bahrain.

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.