La scuola elementare “Vuko Jovović” festeggia il diploma: vola in alto, ma non cadere mai

All’addio dei semidiplomati, la direttrice della scuola elementare “Vuko Jovovi”, Mirjana Kekovi, ha ricordato non molto tempo fa nel 2007, quando, come ha detto, una certa costellazione di stelle è apparsa nel cielo.

– Quelli sono i giorni in cui sei nato. Molti piccoli mondi sono nati in questo eterno universo misterioso. Forse è per questo che qualcuno ha creato la scuola – per scoprire quella legge dell’universo e il senso della sua esistenza – sottolinea il direttore.

La fine di un capitolo della vita come la mezza laurea, sostiene, potrebbe non essere così importante per questo mondo, che tutti portiamo sulle spalle come meglio sappiamo, ma è un momento importante per il futuro.

– Oggi è importante anche per noi, il tuo maestro. E se piantassimo un seme così fertile in uno di voi, da dove verrebbe un altro Tesla, Dostoevskij, Ciajkovskij, Njegos, il salvatore del mondo o il suo popolo!? Si dovrebbe essere attenti e gentili con l’anima del bambino. Non si sa mai che tipo di farfalla cresce da un bruco e dove la porteranno le sue ali.

Stasera io, i miei colleghi e colleghi, e i tuoi insegnanti, ti auguro di portarti fin dove ti serve per conoscere il mondo in cui vivi e cresci, ma quelle stesse ali ti riportano sempre tra le tue braccia. madre e madre. il petto. Vola in alto, ma non cadere mai in basso, perché questo non è per persone onorevoli. La tua ricchezza, prestigio e titoli sono vani, se dimentichi chi ti ha dato il tuo nome e da quale paese vieni – dice Kekovi.

Ha detto che non solo coloro che detengono ufficialmente il diploma “Luca” per il loro grande lavoro e successo, ma anche tutti, devono essere luminosi, brillare della loro giovinezza e bellezza spirituale, brillare di più nell’oscurità. loro e quando saranno difficili.

– Diventare un uomo, un uomo grande e forte è una benedizione speciale e un’opportunità unica per l’universo di sottomettersi a te. Buona fortuna a te con tutto ciò che tocca la tua anima pura e che l’amore e le benedizioni di noi insegnanti, dei tuoi genitori e del tuo paese ti accompagnino – conclude Kekovi.

Malvolia Cocci

"Studente. Avido evangelista del bacon. Ninja di Twitter per tutta la vita. Fanatico della birra. Pioniere del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.