La priorità del Ministero della Salute è risolvere i problemi della struttura sanitaria pubblica


Primo ingresso: sabato 2 luglio 2022, 21:53

La priorità per il Ministero della Salute e il governo è risolvere i problemi nelle loro strutture sanitarie pubbliche, migliorare il personale e gli edifici, ha affermato il ministro della Salute Thanos Pleuris, che ha visitato l’ospedale di Rethymno con il governatore. dal ministero di Ioannis Kotsiopoulos.

Secondo il ministro, la specializzazione critica in ambito ospedaliero e logistico, la copertura e il miglioramento delle istituzioni infermieristiche è una delle priorità del ministero, la cui leadership politica è informata, come si dice costantemente, delle questioni in corso. Il Ministro ha discusso con l’amministrazione ospedaliera e il 7° Ministero della Salute il progetto relativo alla nuova ala dell’ospedale di Rethymno, nonché il suo potenziamento energetico, che sono le due principali esigenze di grande rilievo per il regolare funzionamento della struttura sanitaria di la prefettura.

Allo stesso tempo, come indicato, sarà presto fatto un annuncio permanente per la specialità degli anestesisti con incentivi che aiuteranno a ricoprire senza problemi le posizioni per questa specialità. Ci saranno anche annunci per il personale infermieristico, considerando che la priorità è l’HR nella posizione del SSN. Il ministro ha riconosciuto con una dichiarazione che l’ospedale di Rethymnon aveva esaurito il suo potenziale e, come ha ricordato, una volta completata la mappa sanitaria a Creta, sarebbero state esaminate le prospettive di nuovi ospedali in altre località. Ha anche chiarito che non voleva fare un annuncio ma era interessato quando il ministero era pronto ad annunciare decisioni, progetti, costi e orari.

Secondo il deputato Rethymnon Yiannis Kefalogiannis che ha accompagnato il ministro nella sua visita all’ospedale di Rethymno, l’importo degli interventi e dei progetti riguardanti l’ospedale è stato di oltre 14 milioni di euro.

Ultimo aggiornamento: sabato 2 luglio 2022, 21:57

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.