Kenya: la capolista Rovanperä in vantaggio dopo una dura giornata / WRC

La prima tappa del sesto round dei Campionati Mondiali di Rally in Kenya è un vero e proprio safari di rally come 20 anni fa. Quel venerdì così importante è stato realizzato al meglio dall’eminente leader del Campionato del Mondo, Kalle Rovanper.

Il leader dei punti Kalle Rovanper ha avuto fortuna con la sua Toyota GR Yaris Rally1 nella sesta tappa venerdì. Mentre i contendenti sono gravemente scossi, il tre volte vincitore della stagione è appena infortunato, almeno venerdì. Ha iniziato con un rollover giovedì pomeriggio nella prima tappa nella capitale Nairobi, che ha salvato quasi illeso. Tuttavia, il 21enne finlandese ha beneficiato della sfortuna dei suoi rivali prendendo il comando venerdì, con la polvere spessa che ha giocato un certo ruolo.

Rovanperä: Prima il rollover, poi la leadership

Rovanperä, che secondo la sua posizione di leader del campionato dovrebbe essere il primo veicolo a guidare la sua Toyota sulle difficili strade sterrate del Kenya, ha concluso la prima tappa con sette decisioni con un rispettabile vantaggio di 22,4 secondi sul compagno di squadra Elfyn. Evans, che era brevemente in vantaggio, e 25,3 secondi dietro al vincitore italiano dell’anno scorso e terzo Ott Tänak, che ha dovuto lottare sulla ghiaia accidentata al mattino nella Hyundai i20 N Rally1 senza leva del cambio.

“Nel complesso, le tappe sono state piuttosto buone, ma anche molto pericolose. Devi concentrarti molto”, ha detto il leader keniota Rovanper.

Evans ha spiegato: “È stato molto estremo. Sono stato cauto e credo che oggi ci sarà un cimitero di automobili! Da parte mia, era importante per me cercare di superare la polvere spessa

Il secondo classificato dell’anno scorso Takamoto Katsuta era a soli 1,3 secondi da Tänak sulla sua Toyota Yaris. “Abbiamo ricevuto un sacco di polvere da Craig Breen e non riuscivo a vedere nulla da alcune angolazioni. Craig si fermò su un lungo rettilineo e c’erano grandi rocce solide dappertutto, quindi quasi dovevo fermarmi anche lì. Spero che avremo credito di tempo”, ha detto Katsuta, quarto in classifica, che in precedenza era stato secondo.

Fino all’ultima, seconda manche della tappa di 31,25 km, il vincitore dell’anno scorso Ogier era 8,6 secondi davanti a Katsuta in corsa per vincere la giornata. A metà della tappa, la gomma si è forata e ha dovuto essere sostituita. Di conseguenza, ha perso più di due minuti ed è sceso al sesto posto (+ 2:08.5).

Davanti a lui il secondo posto Thierry Neuville, che ha perso tempo in mattinata per una prestazione scadente ed è arrivato quinto (+57,5). Il suo compagno di squadra Oliver Solberg era settimo, 4:27,1 minuti dietro.

Dramma Ford

È stato un venerdì nero per il team M-Sport di Ford. Il miglior pilota Ford è stato Craig Breen, che ha perso molto tempo nella decisione finale per problemi meccanici ed è arrivato nono (+10:24.6). Al mattino, il nove volte campione del record Sébastien Loeb è stato ancora coinvolto nella sua terza partenza al Ford Puma Rally1 e ha persino stabilito un record per primo. Ma dopo la quarta decisione, ha dovuto parcheggiare Puma per un problema al motore al quinto posto mentre andava al servizio.

Adrien Fourmaux ha avuto una guida fallita al Ford Puma Rally1 dopo la quinta tappa. Gus Greensmith ha registrato il dodicesimo posto dopo la sua incursione mattutina nella botanica keniota, a 14m 38.1s indietro. Quando le cose vanno male, la M-Sport Ford è lì.

Red Bull TV:

Il Rallye Safari, sesto round dei Campionati del Mondo in Kenya, si terrà venerdì 24 giugno, sabato 25 giugno e domenica 26 giugno alle 22:00 CEST con gli highlights giornalieri in programma Red Bull TV. Inoltre, è possibile accedere a Red Bull TV ovunque su Internet 24 ore su 24.

Kenya Safari Rally su Servus TV:

Sabato 25 giugno 2022:
08:00 CEST: SS 9 (Lunghezza: 15.08 km)
14:00 CEST: SS 12 (Lunghezza: 15,08 km)

Domenica 26 giugno 2022:
08:00 CEST: SS 16 (Lunghezza: 10,53 km)
13:00 CEST: PS 19 Power Stage (Lunghezza: 10,53 km)

https://www.servustv.com/sport/b/fia-world-rally-championship/aa-1s5mu79r51w11/

Stato dopo 7 di 19 test

posizione

Squadra/Nat/Veicolo

volta

1

Rovanperä/Halttunen (FIN), Toyota

1:20:58.1

2

Evans/Martin (GB), Toyota

+ 22.4

3

Tanak/Järveoja (EE), Hyundai

+25.3

4

Katsuta/Johnston (J/IRL), Toyota

+26.6

5

Neuville/Wydaeghe (B), Hyundai

+ 57,5

6

Ogier/Veillas (F), Toyota

+2:08.5

7

Solberg/Edmondson (S/GB), Hyundai

+ 4:27.1

giorno 8

Kajetanowicz/Szczepaniak (PL), Skoda

+9:51.1

9

Breen/Nagle (IRL), Ford

+10:24.6

10

Johnston/Kihurani (Stati Uniti), Citroën

+11:04.6

Marinella Fontana

"Specialista dell'alcol. Appassionato risolutore di problemi. Esperto di musica freelance. Pioniere del cibo malvagio. Appassionato di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.