Kadlec, Heidenreich, Ikaunieks, Malínsk et al. saranno sottoposti a un esame molto impegnativo. Quale società di Serie A n

Jablonec si è recato nella penisola appenninica come parte di un campo di gioco nel mezzo della settimana lavorativa. Cosa si aspetta da lui l’ambiente tecnico David Horejš?

Nella regione italiana di Gitsberg Jochtal, Ikaunieks, Kadlec, Sejk et al. affronteranno tre avversari, di cui due già annunciati.

Il 16/7 Jablonec affronterà il Sassuolo AS, guidato dall’attaccante Berardi, e il 21/7 lo Spezia Calcio, che ha ad esempio Samuel Mráz in rosa. In pratica, questo significa che gareggeranno contro due rappresentative di Serie A.

L’avversario del 19 luglio è ancora in trattativa. Quel che è certo, però, è che nella squadra non manca Jan Chramosta, che la Boemia del 1905 voleva disperatamente, e secondo Miroslav Pelt avevano fatto un’offerta piuttosto allettante.

Con quale squadra, che finora ha subito due sconfitte durante l’estate, lavorerà in ritiro il successore del Petr Rada?

Jablonecký per la concentrazione del gioco:

Portiere: Jan Hanuš, Adam Richter, Jakub Surovčík

Difensore: Patrik Haitl, Jan Krob, Jakub Martinec, Matěj Polidar, Michal Surzyn, David tpánek, David Heidenreich (questo è il suo lavoro)

Centrocampista: Michal Ernák, David Houska, Tomáš Hübschman, Vojtěch Kubista, Miloš Kratochvíl, Tomáš Malínský, Dominik Pleštil, Jakub Považanec, Adam Ritter, Tomáš Smejkal, Pavel ulc, Vladimir Jovović

Attaccante: Jan Chramosta, Davis Ikaunieks, Václav Kadlec, Jan Siln, Václav Sejk.

Campionato a 12 squadre, come ne parlano i boss della LFA? Non esitare, ma non surriscaldare! E invece dei villaggi, le città dovrebbero giocare a calcio importante

Fonte: fkjablonec.cz

Tonio Vecellio

"Specialista di Internet. Zombieaholic. Evangelista del caffè. Guru dei viaggi. Lettore. Fanatico del web pluripremiato. Orgoglioso drogato di cibo. Amante della cultura pop."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.