Italia: si fa un selfie e cade nel cratere del Vesuvio – Newsbomb – News

Italia: Un uomo di 23 anni mentre cercava di farsi un selfie in cima a un vulcano è inciampato ed è caduto nel cratere

Un turista americano con la sua famiglia visita il vulcano Vesuvio in Italia. Mentre salgono sul vulcano si trovano su un sentiero proibito.

Tuttavia, il giovane ha voluto catturare questo momento e ha provato a farsi un selfie. Mentre scattava le foto, il suo cellulare gli è scivolato di mano ed è caduto in un cratere vulcanico.

Ovviamente, il 23enne non pensava che il telefono non potesse resistere a una temperatura così elevata, quindi voleva scendere dal cratere per riavere il suo telefono. Ma ha anche la stessa sorte con il suo gadget in quanto nel tentativo di scendere perde l’equilibrio e si “tuffa” anche nel cratere.

Come riportato dalla stampa estera “Guardian”, la guida turistica è subito andata in aiuto e sul posto sono immediatamente accorsi la polizia e un elicottero per salvarlo.

Il 23enne ha avuto la fortuna di scappare con lievi ferite e più specificamente graffi e lividi sul corpo.

Sia lui che la sua famiglia sono stati ora accusati di violazione di domicilio su suolo pubblico e di aver violato e attraversato i relativi segnali di divieto di accesso su una strada insidiosa.

Segui Newsbomb.gr su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Vedi tutte le ultime Notizia dalla Grecia e dal mondo, a Newsbomb.gr

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.