Italia: Il Movimento Cinque Stelle non concede il voto di fiducia al governo Draghi

“Le risposte che ci vengono date, ai problemi che solleviamo, non bastano”, ha detto il presidente “cinque stelle” ed ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Funzionari della Lega hanno commentato che “la maggioranza del governo che ha sostenuto Draghi non esiste più”.

Il Movimento Cinque Stelle ha annunciato qualche tempo fa che domani giovedì al Senato non passerà il voto di fiducia al governo di Mario Draghi. “Le risposte che ci vengono date, ai problemi che solleviamo, non bastano”, ha detto il presidente “cinque stelle” ed ex presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. Funzionari della Lega hanno commentato che “la maggioranza del governo che ha sostenuto Draghi non esiste più”.

Si spera che venga deciso, ora, cosa deciderà il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. Cioè se chiederà a Mario Draghi di verificare se continua ad avere la fiducia di parlamento e senato italiani. Tuttavia, vale la pena ricordare che nei giorni scorsi il presidente del Consiglio tecnocratico italiano ha dichiarato di non essere pronto a continuare a governare con una maggioranza diversa da quella che lo ha sostenuto fino ad ora.

Fonte: RES-EMP

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.