Italia: Confermate le misure di risparmio energetico per l’inverno

Nei prossimi giorni il presidente del Consiglio dei tecnocrati italiani presenterà, nel dettaglio, tutte le misure di risparmio energetico, oltre agli aiuti finanziari per le imprese e le famiglie del Paese.

Il governo italiano ha confermato oggi le principali misure di risparmio energetico discusse la scorsa settimana.

Come riportato di recente da APE-MPE, in Italia la temperatura dei radiatori nei servizi pubblici, ma anche negli uffici e nelle residenze private, sarà ridotta di un grado, con una parallela riduzione del funzionamento di un’ora al giorno. È stato inoltre deciso che quest’anno il radiatore sarebbe rimasto acceso per un totale di quindici giorni in meno rispetto allo scorso anno.

Il Ministero dell’Ambiente di Transizione italiano stabilisce nella normativa di riferimento che gli ospedali e le case di cura sono esentati da tale restrizione.

L’obiettivo del governo di Mario Draghi è ridurre di 5,3 miliardi di metri cubi il consumo totale di gas naturale del Paese.

Nei prossimi giorni il presidente del Consiglio dei tecnocrati italiani presenterà, nel dettaglio, tutte le misure di risparmio energetico, oltre agli aiuti finanziari per le imprese e le famiglie del Paese.

Fonte: RES-EMP

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.