Italia – Bebe Grillo ai pm – Accusato di corruzione

La procura di Milano ha inviato una citazione alla fondatrice del Movimento Cinque Stelle, Bebe Grillo, per “influenza illegale”, scoperta oggi dai media italiani. Si tratta sostanzialmente di una violazione, che generalmente riguarda casi di corruzione.

Secondo i media italiani, l’intero caso è legato a un contratto pubblicitario, che il blog online beppegrilo.it avrebbe firmato con la compagnia di navigazione Moby.

Mosaico per l’epatite nei bambini: la causa più probabile è l’adenovirus

Si tratta, secondo il quotidiano La Repubblica, di un “importo assolutamente ingiustificato”, di 240mila euro in due anni. In cambio, scrive il quotidiano, il blog beppegrilo.it avrebbe promesso di offrire un annuncio al mese e riferimenti a vari articoli.

Il proprietario di Moby è stato anche accusato di bancarotta fraudolenta, con informazioni su una commissione di 12 milioni di euro, che secondo i pubblici ministeri non è correlata agli oggetti e alle responsabilità della compagnia di navigazione.

Fonte -ΜΠΕ

Provocatorio Erdogan: la Grecia annega i rifugiati mentre noi li salviamo

Seguire in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.