Inter: primo gol di Skamaka, “sguardo” ad Ale – Calcio – Italia

Il campionato potrebbe non essere finito Italia e Tra avrebbe fatto ogni sforzo per ribaltare la situazione a suo svantaggio, volendo mantenere lo scettro, ma allo stesso tempo voleva rafforzarlo.

I ‘nerazzurri’ vogliono rafforzarsi nella parte alta dell’attacco, per colmare il gap Romelou Loukako dopo Edin Dzeko ha degli obiettivi quest’anno ma non lo copre… completamente. Il suo primo gol Bebe Marota e le persone incaricate della pianificazione del trasferimento lo sono Tzanluka Skamaka.

Il 23enne è considerato un calciatore molto promettente e da molti come il prossimo “nove” della Nazionale italiana. Il prodotto accademico della Lazio è derivato dal giovane giocatore della Roma, Eindhoven, mentre da tre anni cercava di approdare al Sassuolo. Quest’anno sta vivendo la migliore stagione della sua carriera, segnando 13 gol in 28 partite di Serie A.

Tuttavia, se il caso non dovesse continuare, l’Inter ha già un piano b che ha sentito per conto di Sebastian Ale. L’attaccante della Costa d’Avorio ha vissuto una stagione leggendaria con l’Ajax, “maledetto” gol in campionato e Champions League, con l’Aiada che lo aveva guadagnato l’anno scorso per 35 milioni di euro.

Segui bwinSPORT FM 94.6 su Google News sii il primo a conoscere le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.