Incendio a Euroferry Olympia: 48 soccorritori sbarcano in Italia

In Italia 48 sono stati salvati da una nave in fiamme a Corfù, l’Euroferry Olympia.

48 sopravvissuti all’incendio a bordo dell’Euroferry Olympia, sbarcati nel porto di Brindisi. Sono stati trasportati sulla nave Florencia, che appartiene anche alla compagnia Grimaldi.

Secondo Rai TV si trattava di passeggeri italiani, polacchi, bulgari e ucraini. Tutti hanno sottolineato che l’aiuto è stato immediato ed efficace e che “la cosa più importante, in questo momento, è che hanno superato questa prova”.

L’ARTICOLO CONTINUA DOPO LA PUBBLICITÀ

Si ricorda che il 21enne bielorusso, anche lui salvato dall’incendio dell’Euroferry Olympia, è arrivato al porto di Corfù poco prima delle 12.

Il 21enne bielorusso è stato trovato oggi a poppa della nave e rilasciato, rinnovando la speranza che gli altri passeggeri vengano trovati vivi.

I soccorritori sono tenuti a fornire informazioni su altre persone che potrebbero essere a bordo. Secondo le ultime informazioni, squadre speciali stanno cercando altre quattro o cinque persone che si dice siano vive. Presumibilmente è salito sul ponte da solo e da lì l’equipaggio lo ha portato a terra.

Seguilo su Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, su

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.