Il crosser della nazionale italiana Dragan Travica all’Olympiakos

Con un passante di fama internazionale, la squadra di pallavolo dell’Olympiakos sta “chiudendo” la posizione dei giocatori stranieri in vista della nuova stagione. “Red and White” hanno annunciato il loro accordo con Dragan Travica, giocatore con un palmares molto ricco, sia a livello di club che con la nazionale italiana, con il quale ha vinto, tra gli altri, una medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Londra e due argenti medaglie agli Europei (nel 2011, infatti, è stato nominato main passer della competizione).

Il 36enne Travisa (alto 2,00 m) ha giocato per la maggior parte delle migliori squadre italiane, oltre che in Russia, Turchia e Iran. Diventa campione europeo con il Belgorod nel 2014 e con la stessa squadra vince il Mondiale per Club, mentre festeggia anche la Challenge Cup con Modena, il campionato italiano con Milan e Lube, il campionato turco con Halkbank e la Coppa di Russia con Belgorod. Negli ultimi due anni ha gareggiato a Perugia, che ha aiutato l’anno scorso a vincere la Coppa Italia.

In una dichiarazione sul sito web amatoriale dell’Olympiakos, Travisa ha dichiarato: “Sono molto felice di essere un membro dell’Olympiakos. Sono felice di far parte di un club con così tanti sport, che sono di altissimo livello. È unico, motiva me. È una sfida per me giocare in campionato, che non ho mai giocato. Mio padre (ss Ljubo Travica) è l’allenatore qui negli ultimi due anni e mi ha parlato del campionato. La Grecia è un paese fantastico, proprio come Atene è una città fantastica. Sono stato in vacanza in Grecia e ricordo molte cose belle, quindi sono felice di stare qui. Mi divertirò. È una sfida per me, perché l’Olympiacos è un club che vuole sempre essere una star, raggiungere i suoi obiettivi, essere al top ogni anno. Lotteremo per vincere tutto. eventi, questo è il meglio per un atleta, gioca sempre per vincere. Non sarà facile, il campionato ha buone squadre, ma va bene così lo sport. Dobbiamo lavorare molto all’inizio, siamo una nuova squadra. Sono orgoglioso di incontrare i nostri tifosi, conosco l’atmosfera che creano allo stadio! Sono un giocatore che dà tutto in campo ed è bello poter giocare in un’atmosfera del genere”.

Biografia del passante 36enne, presentata dall’Olympiakos amatoriale:

Squadra precedente:

2020-22 Perugia (Italia)

2017-20 Padova (Italia)

2016-17 Modena (Italia)

2016-17 Sardari Urmia (Iran)

2015-16 Halkbank (Turchia)

2013-15 Belogorie Belgorod (Russia)

2011-13 Lube (Italia)

2009-11 Monza (Italia)

2008-09 Modena (Italia)

2006-08 Spumante Milano (Italia)

2005-06 Crema (Italia)

2003-05 Modena (Italia)

2002-03 Falconara (Italia)

2000-02 Treviso (Italia)

Titolo:

Champions League: 2013-14

Mondiali per club: 2014-15

Challenge Cup: 2003-04

Campionato Italiano: 2006-07, 2011-12

Coppa Italia: 2006-07, 2021-22

Supercoppa Italiana: 2012-13, 2016-17, 2020-21

Campionato turco: 2015-16

Supercoppa di Turchia: 2015-16

Coppa di Russia: 2013-14

Supercoppa russa: 2013-14, 2014-15

Differenze con la Nazionale Italiana

Olimpiadi: medaglia di bronzo (2012)

Campionato Europeo: Medaglia d’argento (2011, 2013)

World League: medaglia di bronzo (2013, 2014)

Grand Champions Cup: Medaglia di Bronzo (2013)

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.