Il concerto del gruppo “Bjesovi” è stato posticipato a causa della malattia di uno dei componenti della band

A causa di una malattia uno dei membri del gruppo “Furia”, il concerto al cortile della Banovina, che avrebbe dovuto svolgersi il 2 ottobre, è stato annullato, confermano gli organizzatori. Hanno anche annunciato che kSe i nuovi termini non corrispondono, potrà restituire il biglietto nel luogo di acquisto.

“Abbiamo appena ricevuto informazioni che uno dei membri di Bjesovo è risultato positivo al coronavirus. Fortunatamente si sente bene, quindi è prevista una pronta guarigione. Tuttavia, a causa della sicurezza degli altri membri della band, così come di tutte le persone coinvolte nell’organizzazione, del pubblico stesso, ma anche degli obblighi legali, siamo stati costretti a posticipare il concerto”, ha detto il membro della band.

Il pubblico sarà informato della nuova data della settimana.

“Chi non gradisce il nuovo termine, può restituire il biglietto nel luogo di acquisto. Per evitare che l’evento finisca, fisseremo una data casuale del 23 ottobre e ti avviseremo a breve della data effettiva.

La band e gli organizzatori si scusano con il pubblico entusiasta per l’inconveniente e aspettano con impazienza la riunione di Bjesova con Nishlije.

Cari lettori, se volete essere aggiornati e conoscere prima le ultime notizie da Nis, scaricate l’app Nis News per Androide o i phone.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.