Guerra in Ucraina: papa Francesco ha chiesto di incontrare Putin ma nessuna risposta

Papa Francesco ha detto in un’intervista pubblicata oggi a un quotidiano italiano di aver chiesto di incontrare a Mosca il presidente russo Vladimir Putin per cercare di porre fine alla guerra in Ucraina, ma non ha ricevuto risposta.

Il Papa ha anche detto al Corriere della Sera che il patriarca di Mosca Cirillo, che ha offerto il suo pieno sostegno alla guerra, “non può essere il nipote di Putin”.

Il papa, che ha fatto una visita senza precedenti all’ambasciata russa allo scoppio della guerra, ha anche detto ai giornali italiani che circa tre settimane dopo l’inizio del conflitto, ha chiesto all’alto diplomatico vaticano di inviare un messaggio a Putin.

Questo messaggio, secondo papa Francesco, “è che ho intenzione di andare a Mosca. Certo è necessario che il leader del Cremlino permetta l’apertura. Non abbiamo ricevuto risposta e insistiamo ancora”.

Il Papa ha aggiunto: “Temo che Putin non possa e non voglia tenere questo incontro in questo momento. “Ma come si può non essere così crudeli?”

Prima dell’intervista, l’85enne Francis non aveva menzionato pubblicamente la Russia o Putin da quando è scoppiata la guerra il 24 febbraio. Tuttavia, non ha dubbi su quale parte stia criticando, usando termini come attacchi e invasioni non provocati ed esprimendo il suo dolore per le atrocità contro i civili.

Fonte: -ΜΠΕ

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.