Guerra in Ucraina: l’Italia sequestra la nave da crociera dell’oligarca russo Andrei Melnichenko – Notizie – notizie

La Guardia di Finanza italiana ha sequestrato nel porto di Trieste il Sailing Yacht Un superyacht dell’oligarca russo Andrei Igorevich Melnichenko.

È la barca a vela più grande del mondo, vale 530 milioni di euro, lunga 143 metri e larga 25.

François Tom: “Il putinismo non ha ideologia, si basa sull’amarezza e sull’odio”

Il sequestro fa parte di un provvedimento contro i miliardari russi approvato dall’Unione Europea.

Melnichenko è stato descritto dalla stampa italiana come “il re del carbone e dei fertilizzanti”, poiché possiede il gruppo di fertilizzanti EuroChem Group e la società carboniera SUEK.

Sailing Yacht A, secondo APE, è stato progettato da Philipp Stark e costruito da Nobiskrug in Germania.

Elezioni francesi – Tara Varma: “Il rovesciamento della scena politica inizia nel 2017”

Seguire in Google News ed essere il primo a conoscere tutte le novità
Vedi tutte le ultime notizie dalla Grecia e dal mondo, da

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.