Gerard Pique rompe il silenzio, minaccia di querelare: “I suoi figli vengono prima di tutto”

“Da quando Shakira e Gerard Pique hanno confermato in una dichiarazione congiunta che si separeranno il 4 giugno, sono state pubblicate molte voci e accuse di informazioni non verificate sul giocatore, sulla sua famiglia e sulla sua vita personale”, si legge nella dichiarazione pubblica iniziale scritta dal suo avvocato . squadra.
Pike ha assicurato tramite i suoi avvocati che gli abusi dei media negli ultimi due mesi avevano portato a grandi cambiamenti nella vita dei suoi figli, Milan e Sasha, ha riferito B92.


“Le didascalie e le foto dei media non solo danneggiano il suo onore e la sua immagine, ma rappresentano anche un duro colpo ai diritti dei suoi figli, la cui sicurezza e protezione sono la massima preoccupazione”; scrivi nella dichiarazione.


“Allo stesso tempo, il monitoraggio costante di più media e paparazzi costringe il nostro cliente a cambiare la sua routine quotidiana con l’unico obiettivo di proteggere i suoi figli, la famiglia e l’ambiente circostante”, continua la dichiarazione.


Sebbene il giocatore del Barcellona sia sempre pronto a collaborare con i media e monitorare la sua vita professionale e personale, questa volta non li lascerà andare oltre e prevede di intraprendere azioni legali contro tutti coloro che interferiscono con la sua vita e la sua vita. dei suoi figli.


“Gérard Pique ha sempre rispettato l’attività dei media e il loro diritto all’informazione ed è pienamente consapevole del ruolo fondamentale che svolgono nella nostra società. Tuttavia, nelle ultime settimane ci sono state perturbazioni che superano il limite della legalità, motivo per cui noi clienti siamo obbligati richiedere misure cautelari per l’allontanamento e avviare procedimenti legali contro coloro che cambiano la vita delle loro famiglie e violano i diritti dei bambini, tenendo presente che l’unico scopo di Gerard Pique è garantire il loro benessere e ripristinare il loro diritto alla privacy, alla sicurezza e pace”, ha detto il calciatore in una nota.


Infine, gli avvocati hanno espresso la loro gratitudine a nome dei loro clienti per la moderazione mostrata da alcuni media in Spagna negli ultimi mesi.


“Con questa dichiarazione, il nostro cliente desidera ringraziarvi per il rispetto e la completezza informativa mostrata da diversi media e confida che tutto si risolverà nel miglior modo possibile, usando sempre il buon senso e la buona volontà”.

Seguici su Facebook e Instagram la mia pagina Twitter Account.

Malvolia Cocci

"Studente. Avido evangelista del bacon. Ninja di Twitter per tutta la vita. Fanatico della birra. Pioniere del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.