(FOTO) A causa delle pose nelle foto su Twitter: Il nuovo editore “New York Times” è un successo sui social network

Il New York Times ha un nuovo editore esecutivo Joseph Kahne “NY Mag” ha pubblicato un’ottima intervista con lui per dare un’occhiata più da vicino all’uomo che avrebbe diretto uno dei giornali più famosi del mondo.

Ma la sua affermazione nell’intervista fa da sfondo, e il motivo sono le foto che accompagnano il testo. Una delle sue pose in particolare ha catturato l’attenzione degli utenti di Twitter. Vale a dire, nella foto, Joseph è seduto per terra cercando di sembrare rilassato. Aveva un’espressione seria sul viso, una gamba tesa, l’altra piegata nella zona del ginocchio, e di fronte a lui, ovviamente, c’era il New York Times.

“Non capisco. Potrebbe essere necessario concordare in più persone e nessuno si è opposto”, “Ho molte domande…”, “Mi rilasso anche con il giornale stando seduto a disagio per terra accanto alla mia scrivania e alla mia sedia.”, “Perché quell’uomo è per terra? Non è un buon inizio”, “Non indossare scarpe è la parte più spaventosa di tutto questo”.

“Mi chiedo cosa stesse facendo prima che questa foto fosse scattata”, “Non capisco davvero il senso di questa foto”, “Mi fa male il cervello quando penso che questa foto è stata rifiutata e questa è stata accettata”, ” Qualcuno ha davvero pensato che fosse una buona idea? “”Descrivimi come una delle tue signore francesi”, solo alcuni commenti.

Khan assumerà ufficialmente la carica di direttore esecutivo a giugno. Ha iniziato a scrivere per il New York Times nel 1998 e, con Jim Yardley nel 2006, ha ricevuto il Premio Pulitzer per i rapporti internazionali sullo stato di diritto in Cina.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.