Ferrari SF90 Stradale: Guai Supercar

Foto: Automedia

La SF90 Stradale è già una delle vetture più potenti e veloci di cui dispone la Ferrari, ma a quanto pare Maranello sta preparando una serie di migliorie per il modello al vertice della sua gamma, che, come prevedibile, mantiene ancora le promesse. per garantire di più a molti potenziali proprietari.

La presenza di un prototipo di prova con camouflage che nasconde il frontale è la migliore indicazione delle significative modifiche che la Ferrari apporta sia al lato visibile che a quello invisibile della supercar.

Nonostante la mimetica, la zona del cofano non può nascondere l’elevato rilievo aerodinamico che ricorda gli elementi appropriati presenti nelle specifiche da corsa 488 Pista e dalla formazione F1. In termini di usabilità, resiste al flusso d’aria per generare forza verticale.

I miglioramenti aerodinamici sembrano nascondere un’altra parte del camouflage nella parte anteriore dove le prese d’aria sembrano adattarsi di più, in modo più armonioso, al design.

Date le modifiche di cui sopra, la SF90 Stradale dovrebbe anche apportare miglioramenti al propulsore ibrido plug-in incluso.

Mostra anche che la nuova assistenza aerodinamica sul cofano si trova direttamente sopra il motore elettrico nella parte anteriore e oltre all’aerodinamica può anche contribuire a un raffreddamento più efficiente dei nuovi componenti del set ibrido plug-in.

Sebbene non ci siano ancora informazioni ufficiali, il prototipo di prova potrebbe essere una versione più potente dell’SF90 Stradale che trarrebbe vantaggio da una nuova elettronica, una batteria agli ioni di litio aggiornata o persino un nuovo sistema di assistenza.

In ogni caso, ci aspettiamo di saperne di più il prossimo 16 giugno si terrà l’assemblea degli azionisti Ferrari dove verranno presentati i piani di medio termine e nuovi.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.