EUROVISION JUNIOR 2022: Lissandro dalla Francia al top!

Il resto dell’Eurovision Junior appartiene al passato. Pochi minuti fa, il 20° Children’s Eurovision Song Contest si è concluso con il paese vincitore Francia!

Senza indugio, la trasmissione della competizione è iniziata alle 17:00 ora greca (16:00 CET) con filmati dell’affollato concerto e complesso sportivo di Karen Demirchyan. Sul palco, il protagonista della serata, dopo aver cantato la colonna sonora ufficiale del concorso di quest’anno “Spin the magic”, ha sfilato in ordine alfabetico e si è seduto nella Green Room.

Presentatore del concorso Iveta Mukuchyan, Garik Papoyan e Karina Ignaziano hanno dato il benvenuto alla gente nella bellissima Yerevan e dopo essersi presentati al pubblico e agli spettatori, hanno dichiarato l’inizio della competizione come parte della serata! Naturalmente, l’ospite speciale della competizione di quest’anno, Mr Robin il Robotche ha ricevuto grandi elogi.

La parte competitiva inizia con la partecipazione dei Paesi Bassi e termina con la corrispondente partecipazione dell’Ucraina. Tutte le voci hanno ricevuto una standing ovation, mentre lo spettacolo è stato rubato dalla grafica del palco e dai video mostrati tra ogni voce, chiamati cartoline, che mostrano la bellezza di Yerevan e dell’Armenia.

Le 16 voci, in ordine di apparizione, sono:

(cliccando su ogni brano è possibile vedere l’esibizione live di ogni partecipazione)

Terminata la parte competitiva della serata, inizia il processo di votazione. Ti ricordiamo che attraverso voto online, tutti, da qualsiasi paese, hanno il diritto di votare quest’anno. Iveta e Garik danno il via al riepilogo standard dicendo alla folla che hanno circa venti minuti mentre Karina e Robin portano il polso della Green Room alla folla chiacchierando con il giovane artista.

Durante lo spoglio dei voti è apparso sul palco il vincitore dell’Eurovision Junior 2021 Malena che ha eseguito la sua nuova canzone “Can’t Feel Anything” poco dopo che il testimone è stato preso Rosa Lin, rappresentante dell’Armenia all’Eurovision per adulti di quest’anno. L’esecuzione di una nuova versione di “Snap” Rosa Linn ha conquistato il cuore del pubblico che le ha fatto una standing ovation.

Junior Eurovision festeggia quest’anno il suo ventesimo anniversario. In occasione del compleanno di questa scena appartiene a lui Complesso sportivo e per concerti Karen Demirchyan pieno di colori, musica, suoni e nostalgia. Con l’aiuto di Robin (un robot) come guida turistica attraverso la storia dell’istituzione, il pubblico e gli spettatori sperimentano una retrospettiva dei venti premi Junior Eurovision finora! Bzikebi (Georgia 2008), Ralf Mackenbach (Paesi Bassi 2009), Vladimir Arzumanyan (Armenia 2010), Caramella Musica (Georgiano 2011), Gaia Cauchi (Malta 2013), Vincenzo Cantiello (Italia 2014), Destino Chukunyere (Malta 2015), Mariam Mamadashvili (Georgiano 2016), Vicky Gabor (Polonia 2019), Valentina (Francia 2020) e Malena (Armenia 2021) si sono esibiti dal vivo sul palco presentando un campione della loro canzone vincitrice mentre la canzone vincitrice che non è riuscita a viaggiare in Armenia è stata eseguita da Coro di bambini diocesani “Tavush”.

Risultati

Nella prima fase, i punteggi di ogni paese sono stati annunciati separatamente, in base ai loro punteggi 16 comitati nazionali. Ogni paese annuncia i suoi dieci finali, utilizzando il noto sistema di istituzioni, vale a dire punti da 1 a 8, più 10 e 12 punti.

Nel primo ordine del comitato, la Francia ha chiuso con 132 punti. La Georgia è salita al 2° posto con 114 punti mentre i padroni di casa dell’Armenia con 110 sono finiti al 3° posto. L’Irlanda e il Regno Unito sono finiti tra i primi cinque rispettivamente al 4° e 5° posto. All’ultimo posto c’è il Kazakistan con soli 5 punti.

I voti espressi dal pubblico votante online vengono quindi annunciati in massa. A partire dall’ultimo paese, il Kazakistan, i presentatori Iveta e Garik hanno gradualmente annunciato i punti ricevuti da ciascun paese in questa fase. Concorso amici da 178 paesi diversi ha votato stasera per determinare il risultato finale, secondo il supervisore esecutivo dell’EBU Martin Österdahl.

Il primo posto nella votazione online è andato all’ingresso nel Regno Unito con 80 punti! Al secondo posto con 78 la Spagna, al terzo con 71 la Francia, mentre Armenia, Olanda e Portogallo hanno ciascuno 70 punti. Malta ottiene il minor numero di punti (33) dal pubblico.

La fine della classifica vede la Francia al primo posto con un totale di 203 punti. Gli organizzatori dell’Armenia hanno concluso al 2 ° posto con 180 punti, mentre la regina dell’Eurovision Junior Georgia con tre vittorie ha completato i primi tre con un totale di 161 punti.

La grande favorita, la Gran Bretagna, è stata “spinta” al 5° posto con un totale di 146 punti, mentre Malta è arrivata ultima con un totale di 43 punti.

Vale la pena ricordare che questa è la seconda vittoria della Francia all’Eurovision Junior, dopo la prima nel 2020. Come “Immaginare della simpatica Valentina, così come “Oh Maman” Lissandro hanno lo stesso creatore Barbara Pravinoto come il secondo titolo che ha vinto per la Francia all’Eurovision per adulti del 2021.

Per quanto riguarda il carismatico Lisandro, a soli 13 anni. È nato e vive a Moselle, un piccolo villaggio nella Francia orientale. Ha cantato in cinque lingue e ha guardato a Elvis Presley e Bruno Mars come modelli. Lissandro è un compilatore di animazioni professionista e ora può aggiungere un’altra pietra miliare al suo curriculum!

Cosa ne pensi del risultato finale?

Resta sintonizzato su OGAE Grecia per tutte le notizie sul concorso Junior Eurovision!

Settimio Lombardi

"Esperto del cibo. Specialista della cultura pop. Fanatico della birra. Introverso. Incline agli attacchi di apatia. Appassionato del web certificato."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *