Eurovision 2022: In quale serie appare la Grecia – Tutte le canzoni

La grande serata con la 66a edizione dell’Eurovision prende il via alle 22:00 ora greca, con il Pala Olympico di Torino, in Italia, gremito di gente.

Alcuni mesi fa, la televisione pubblica italiana Rai ha annunciato che il concorso di quest’anno, a cui la Russia non ha partecipato dopo l’invasione dell’Ucraina, sarebbe stato dedicato alla pace.

Venti nazioni che hanno superato le due semifinali e i Big Five (Francia, Germania, Spagna, Inghilterra e Paese ospitante l’Italia) parteciperanno alla finale dell’Eurovision, mentre quaranta nazioni partecipanti voteranno. La Grecia con Amanda Georgiadi comparirà al 17° posto e più precisamente dopo il secondo tempo, previsto intorno alle 23.30.

UPD: Visualizza un’istantanea da zero.

L’ordine di apparizione di 25 paesi

1. Repubblica Ceca

2. Romania

3. Portogallo

4. Finlandia

5. Svizzera

6. Francia

7. Norvegia

8. Armenia

9. Italia

10. Spagna

11. Olanda

12. Ucraina

13. Germania

14. Lituania

15. Azerbaigian

16. Belgio

17. Grecia

18.Islanda

19. Moldavia

20. Svezia

21. Australia

22. Gran Bretagna

23. Polonia

24. Serbia

25. Estonia

Come guardare la finale dell’Eurovision

La finale della 66a competizione, in programma sabato 14 maggio alle ore 22:00, sarà trasmessa in diretta tv da ERT1, radio da Second Program e Greek Voice, dalla piattaforma digitale ERTFLIX e in live streaming da ertnews .gr. Maria Kozakou e George Kapoutzidis commenteranno ancora.

Il preferito della concorrenza

L’Ucraina è stata una delle grandi favorite da quando ha annunciato la sua partecipazione al concorso musicale. Il paese era rappresentato dalla band “Kalush Orchestra”, con il brano “Stefania”.

Il cantante By Psiuk una volta ha dichiarato della canzone: “La canzone è stata scritta molto prima della guerra. Era dedicata a mia madre, ma dopo l’invasione e la guerra, ha assunto un’altra dimensione e molte persone hanno iniziato a identificarla con l’Ucraina come la loro patria. “Ora nel cuore di molti il ​​popolo ucraino, la sua popolarità e il suo simbolismo sono cresciuti in modo significativo”. Per quanto riguarda la competizione e il fatto che sia un “grande favorito”, ha detto: “Per il nostro paese, è molto importante avere vittorie a tutti i livelli. Ci alza il morale”.

Tuttavia, altre 24 nazioni sono chiamate a dare il meglio di sé e, nonostante le previsioni finora, non si arrenderanno così facilmente. Inghilterra e Svezia sono al primo posto della stima, mentre la Grecia è all’ottavo posto. I primi dieci sono stati occupati da Spagna, Italia, Serbia, Polonia, Norvegia e Paesi Bassi. Certo, ogni anno ha i suoi alti e bassi, quindi tutto è possibile e potremmo vedere una grande sorpresa nell’annuncio dei risultati, dato che anche il pubblico partecipa alle votazioni con una percentuale del 50%.

Damiano David e Maneskin

Come è noto, i Maneskin, che è stato anche il vincitore dell’Eurovision dell’anno scorso, torneranno sul palco per eseguire il loro nuovo brano “Supermodel”. Tuttavia, il cantante della band, Damiano David, ha subito un infortunio alla gamba, causando preoccupazione tra i loro fan. Damiano ha rassicurato i fan con una story su Instagram, scrivendo che sarebbe apparso normale nel gran finale.

Ultimo voto

In tutti i paesi partecipanti, televoter e giudici assegneranno rispettivamente da 1 a 8, 10 e 12 punti. Gli elettori possono votare tramite l’app ufficiale, dal proprio telefono o tramite SMS. La finestra di votazione si apre dopo la riproduzione dell’ultimo brano e termina 15 minuti dopo. I voti determinano il 50% dei risultati e sono raccolti dal partner di voto dell’EBU, Digame. Una giuria professionale determinerà il restante 50% del ricavato. La giuria, composta da cinque membri (compreso il presidente) è la stessa giuria che vota in una delle semifinali. I membri guarderanno dal vivo e classificheranno tutte le canzoni in base al secondo Practice Dress, che è chiamato i giudici finali.

Il 12° premio della giuria greca sarà annunciato da Stefania Lymperakaki, che ha rappresentato il nostro Paese nella competizione dello scorso anno, aggiudicandosi il 10° posto.

Dopo che tutti i punti dei giudici sono stati assegnati, i punti totali del televoto per ciascun paese verranno sommati. Questo totale verrà quindi aggiunto al tabellone segnapunti, partendo dal basso e raggiungendo l’alto. Il paese in testa alla classifica sarà dichiarato vincitore.

I brani che verranno contesi (ordine di apparizione)

1. Repubblica Ceca

Luci spente / Noi Domi

2. Romania

lama / WRS

3. Portogallo

Saudade, saudade / Maro

4. Finlandia

Jezebel / Rasmus

5. Svizzera

I ragazzi piangono / Marius Bear

6. Francia

Fullen/Alvan e Ahez

7. Norvegia

Dai a quel lupo una banana / subwoofer

8. Armenia

Snap / Rosa Linn

9. Italia

Brividi / Mahmood & Blanco

10. Spagna

SloMo / Chanel

11. Olanda

De Diepte / S10

12. Ucraina

Stefania / Kalush Orchestra

13. Germania

Rockstar / Malik Harris

14. Lituania

Sentintai / Monika Liu

15. Azerbaigian

Dissolvenza al nero / Nadir Rustamli

16. Belgio

Mi manchi / Jérémie Makiese

17. Grecia

Morire insieme / Amanda Georgia a Tenfjord

18. Islanda

Með hækkandi sól / Systur

19. Moldavia

Trenuleţul / Zdob e Zdub e fratelli Advahov

20. Svezia

Tienimi più vicino / Cornelia Jakobs

21. Australia

Non è lo stesso / Sheldon Riley

22. Gran Bretagna

Space Man / Sam Ryder

23. Polonia

Fiume / Ochman

24. Serbia

Di Corpore Sano / Konstratta

25. Estonia

Speranza / Stefan

Fonte: protothema.gr

le notizie di oggi

Salonicco – Atene in treno: Primo Posto con biglietto da 52 euro, caffè/snack gratuiti

Guerra alimentare mondiale: minacce di fame 43 milioni di persone

Vaccinazione – certificato di malattia: 3 casi che rimangono obbligatori

Epatite acuta: quando si sospetta un caso – 2 criteri e linee guida

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.