Elezioni: “Blocco della Marina” degli immigrati …

italiano”quello verdeha annunciato di voler firmare un accordo di cooperazione elettorale con il Partito Democratico di centrosinistra in vista della gara del 25 settembre

Ora si spera che venga confermato se anche il suo partito più piccolo prenderà parte a questa cooperazione sinistra italiana. I “Democratici”, allo stesso tempo, hanno concordato un partenariato elettorale con il partito di centrodestra Azione dell’ex ministro dello Sviluppo economico Carlo calendario.

Intanto il presidente della destra italiana Adelfia, il Georgia Melonein un’intervista alla rete televisiva americana Fox News, ha sottolineato che “considererà un grande onore riuscire a diventare la prima donna italiana a guidare il governo del Paese».

Allo stesso tempo, nella sua dichiarazione al gruppo televisivo della famiglia Berlusconi, ha aggiunto Meloni:

Il problema degli arrivi di migranti sulle nostre coste va affrontato alla fonte, con un “blocco marittimo”, che non è diverso dalla missione europea di negoziare con la Libia, la possibilità di bloccare i gommoni alla partenza.».

Allo stesso tempo, il presidente di destra delle Suore Italia richiesto”creare un hotspot in Africa e giudicare dal continente africano chi ha il diritto di essere considerato un rifugiato e chi è un immigrato illegale”.

Guarda anche: Italia: il Parlamento ratifica il protocollo per l’adesione svedese – finlandese alla Nato

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.