Edita Aradinovi compone gratuitamente canzoni per i colleghi

Il nuovo nome nella scena pop è la cantante Lamia, che ha intrattenuto il pubblico con il brano “Skinuli”. Compone una canzone Edita Aradinovi, mentre il controverso testo per lo stesso è stato co-scritto da Edita e Sanja Vucicex membro del gruppo “Hurricane”.

Edita ha scritto questa canzone durante la pandemia e non voleva prenderci un dinaro.

– La canzone “Skinuli” è stata creata d’un fiato durante la quarantena e le ore che ho trascorso nel lavoro creativo durante le ore serali. Questa canzone ha un vero suono pop/funky e mi ricorda un po’ la canzone “Slobodno me rani”. La collaborazione con Lamia è strepitosa, la ragazza è davvero molto talentuosa ed è un vero aggiornamento sulla nostra scena musicale pop. Ci piace lavorare insieme in studio e ottenere grande energia e comunicazione. Lo amo così tanto, amo così tanto Lamia! – disse Edita.

Con questa canzone, Lamia ha minacciato di essere fianco a fianco con i grandi nomi della scena pubblica.

– Nella mia vita sono stato guidato dal fatto che non c’è stata una coincidenza, né l’incontro né la conoscenza di Edita, il cui risultato è stato il progetto “Skinuli”, ma anche l’inizio di una bella amicizia. La canzone “Skinuli” è in realtà un progetto che ho immaginato proprio mentre fantasticavo di presentarmi a un pubblico più ampio. Il suono pop/funky è energico, la melodia e i testi sono facili da ascoltare, sono sicuro che si adatterà al pubblico. Non vedo l’ora di condividerli tutti con voi, spero vi piaccia! – disse la giovane stella.

Malvolia Cocci

"Studente. Avido evangelista del bacon. Ninja di Twitter per tutta la vita. Fanatico della birra. Pioniere del cibo."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.