Confessione scioccante all’avvocato di Amber Heard, Johnny Depp

Testimoniare in tribunale lunedì Mandria d’ambra ammette di non aver contribuito con i soldi promessi dall’accordo di divorzio, $ 7 milioni, perché Johnny Depp ha fatto causa. Tuttavia, Herd ha affermato più volte – anche sotto giuramento nel caso di diffamazione Depp 2020 nel Regno Unito – di aver donato l’intero importo in beneficenza.

Amber Heard è apparsa nello show olandese “RTL Late Night” nel 2018, dove ha detto: “Un totale di 7 milioni di dollari donati – lo dividerò tra l’ACLU e il Children’s Hospital di Los Angeles. Non voglio niente”.

Amber ha detto alla corte di non aver pagato l’intera donazione perché Johnny ha citato in giudizio 50 milioni di dollari nel marzo 2019.

“Ho intenzione di mantenere tutte le mie promesse. Voglio che smetta di farmi causa, così posso”, ha aggiunto.

Terence Doherty, chief operating officer e chief counsel dell’ACLU, ha testimoniato in precedenza nel caso e ha affermato che un totale di $ 1,3 milioni era stato donato da Herd o per suo conto finora. Dei soldi, Herdova ha immediatamente donato $ 350.000 a dicembre 2018 e da allora non ha pagato i soldi. Johnny Depp ha pagato $ 100.000 e altri $ 350.000 provenivano dai fondi della società di investimento Fidelity.

Un altro pagamento di $ 500.000 proveniva da un conto presso la società di investimento Vanguard, che secondo Doherty era il fondo da lui fondato. Maschera Ilon. L’avvocato di Amber, Elaine Bredehoft, ha chiesto perché Heard ha accettato l’accordo di $ 7 milioni da Depp.

“Non mi interessano i soldi. Mi è stato detto che se non avessi accettato l’importo che poteva essere cancellato non saremmo mai stati soddisfatti. Ho preso molto meno di quello che mi hanno offerto e di quello che mi era dovuto”, Egli ha detto.

Amber ha detto di aver donato i suoi soldi in beneficenza perché non era mai stata interessata ai soldi di Johnny.

“Volevo solo la mia sicurezza e il mio futuro, e lui l’ha messo a rischio. Volevo che mi lasciasse in pace. Lo dico dal 2016”.

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.