Come funzionano le normative in Italia

Centro vaccinale a Lienz

Quando si tratta di vaccinazioni obbligatorie austriache, il diavolo è nei dettagli.

(Foto: immagini imago/Eibner Europa)

Roma, Vienna Da sabato, l’Austria è diventata il primo stato democraticamente governato con requisiti generali di vaccinazione. Tuttavia, nelle ultime settimane, il Paese ha vissuto questo progetto complesso. Sono necessari molti compromessi, abbondano le contraddizioni.

Tuttavia, è un passo importante per il governo: “Ci aiuta a raggiungere livelli elevati di immunità generale, non solo ora, ma anche dopo l’estate e l’autunno”, ha affermato il ministro della Salute austriaco Wolfgang Mückstein.

Solo il paese vicino a sud è più veloce dell’Austria. La vaccinazione è obbligatoria in Italia dall’inizio di febbraio dall’età di 50. Ogni cittadino di questa fascia di età che non era stato vaccinato in quel momento doveva pagare 100 euro.

Ecco come funziona la vaccinazione obbligatoria in Italia

Leggi ora

Ottieni l’accesso a questo e ad ogni altro articolo su

Il web e la nostra app sono gratuiti per 4 settimane.

Continua

Leggi ora

Ottieni l’accesso a questo e ad ogni altro articolo su

Il web e la nostra app sono gratuiti per 4 settimane.

Continua

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.