Attacco Caustic-Messini: sabato l’autore si è scusato

Il quadro clinico dell’uomo di 49 anni ha mostrato un leggero miglioramento, ma è ancora critico per la sua visione dell’occhio destro.

Scadenza per scusarsi domani 50 anni di lancio liquido caustico alla sua ex moglie in Messina.

Il loro avvocato si è detto dispiaciuto. Secondo La Messinia è viva L’avvocato di 50 anni ha sottolineato che “l’uomo di 50 anni era in un pessimo stato psicologico, piangeva e piagnucolava e con il passare del tempo si è reso conto delle sue azioni per le quali si è scusato e sembrava pieno di rimorsi. Era molto preoccupato sui problemi dei bambini, tutti adulti, e su come ha promesso di aiutare quanto necessario per ripristinare la salute della sua ex moglie, con la quale hanno avuto quattro figli insieme e avevano divorziato per consenso 7 anni fa”.

Il sig. Iliopoulos sarà informato del fascicolo venerdì a mezzogiorno e preparerà la sua linea di difesa, che secondo i primi dati sarà difficile e impegnativa.

Le condizioni del 49enne

Il quadro clinico dell’uomo di 49 anni ha mostrato un leggero miglioramento, ma è ancora critico per la sua visione dell’occhio destro. Il 49enne ha i suoi figli al suo fianco e la sua famiglia a sostenerlo.

È in cura presso la clinica oculistica del Kalamata General Hospital, ha gravi ustioni all’occhio destro e potrebbe essere opportuno trasferirlo in una clinica oculistica specializzata ad Atene.

Fonte: skai.gr

Poldi Mazzi

"Appassionato di televisione. Evangelista di alcol per tutta la vita. Esperto di musica certificato. Scrittore impenitente. Specialista di Internet orgoglioso. Fan estremo di Twitter."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.